Ancora problemi per Zlatan Ibrahimovic Ancora problemi per Zlatan Ibrahimovic
In casa United i tempi non sono dei più sereni: il Manchester è ormai staccato di moltissime lunghezze dalla vetta, dove si trovano i... Ancora problemi per Zlatan Ibrahimovic

In casa United i tempi non sono dei più sereni: il Manchester è ormai staccato di moltissime lunghezze dalla vetta, dove si trovano i rivali del City, e anche Josè Mourinho sembra dare segnali di nervosismo sempre più frequentemente.

Nell’ultima partita di Premier League i Red Devils non sono riusciti ad andare oltre ad uno 0-0 casalingo contro il Southampton, con il tecnico portoghese che a fine gara si è lamentato dell’arbitraggio.

Con la vittoria rotonda del Chelsea, che ha regolato lo Stoke City con 5 reti, gli uomini di Mou hanno perso anche il secondo posto in classifica e ora si devono guardare dalle insidie del Liverpool.

Le notizie negative in casa United non sono finite qua: a fine partite contro il Southampton Josè Mourinho ha annunciato che Zlatan Ibrahimovic ha subito un nuovo infortunio al ginocchio già operato e dovrà stare lontano dai campi per almeno un mese.

Lo svedese aveva stupito tutti rientrando con un mese di anticipo rispetto alla tabella di marcia prevista dai medici, ed aveva anche trovato la via del gol nel turno di Carabao Cup. Pur non impressionando particolarmente era sembrato a posto dal punto di vista fisico ma, a quanto pare, non è affatto così.

“La questione è seria, Zlatan è un giocatore di 36 anni con un ginocchio malandato” , queste le parole con il quale lo Special One ha introdotto la questione.

Embed from Getty Images

Subito dopo la notizia si è logicamente scatenato un dibattito sul fatto che lo Svedese non abbia affrettato i tempi del recupero, andando così a peggiorare la situazione. C’è anche chi, molto più pessimista, mette in dubbio il prosieguo della carriera ad alto livello della stella svedese.

Ancora non è ben chiara la natura del nuovo problema al ginocchio, vedremo se usciranno notizie più precise dopo gli esami strumentali ai quali il calciatore si sottoporrà in queste ore, in ogni caso questa è una pessima notizia per tutti gli appassionati di calcio, che speravano di poter vedere Ibra al top della forma nella seconda parte di stagione.

Se c’è una cosa di cui possiamo stare certi è che con il carattere che lo contraddistingue Zlatan cercherà di tornare a giocare quanto prima, per dimostrare a tutti che ci vuole ben altro per abbattere un leone.

Related Posts

La richiesta di Bale per andare via dal Real Madrid

2019-05-21 14:00:45
delinquentidelpallone

18

La Roma starebbe pensando a un nuovo ruolo per Francesco Totti

2019-05-20 08:30:56
delinquentidelpallone

18

Tutte le combinazioni per la qualificazione in Champions League

2019-05-19 21:03:40
delinquentidelpallone

18

Vincenzo Montella ha perso la testa dopo Parma-Fiorentina

2019-05-19 16:07:34
delinquentidelpallone

18

L’addio perfetto di Robben e Ribery

2019-05-18 15:56:20
delinquentidelpallone

18