Con la vittoria sudatissima di ieri sera al King Power Stadium contro il Newcastle, il Leicester City di Claudio Ranieri si è riportato a...

Con la vittoria sudatissima di ieri sera al King Power Stadium contro il Newcastle, il Leicester City di Claudio Ranieri si è riportato a +5 sul Tottenham secondo in classifica. E, quando mancano 8 giornate al termine della Premier League, il sogno è più vivo che mai.

Abbiamo provato a dare uno sguardo al calendario, per vedere quali partite restano da affrontare, quali saranno gli ostacoli maggiori per le Foxes e per gli Spurs, e abbiamo anche provato a capire se Arsenal e Manchester City, attualmente lontane ma che comunque devono recuperare una partita a testa, potranno rientrare nella corsa al titolo.

La situazione:

Leicester City 63
Tottenham 58
Arsenal 52
Manchester City 51

I recuperi:

L’Arsenal deve recuperare la gara in casa contro il WBA, mentre il City è atteso dalla partita esterna contro il Newcastle. Due impegni in cui le due candidate al titolo dovrebbero comunque poter fare i 3 punti.

31a giornata: nella prossima giornata il Leicester andrà in casa del Crystal Palace, ancora non matematicamente salvo ma 8 punti avanti alla zona calda. Un impegno difficile ma non impossibile. Ancora meglio per il Tottenham che affronterà in casa un Bournemouth già tranquillo. Impegni difficili per l’Arsenal (trasferta in casa dell’Everton) e per il City, atteso dal derby con lo United. Potremmo dire che questa è davvero l’ultima chiamata per entrambe.

32a giornata: Leicester in casa con il Southampton, Tottenham in trasferta a Liverpool. Giornata sulla carta favorevole ai ragazzi di Ranieri. Arsenal-Watford e Bournemouth-City le altre due.

33a giornata: trasferta in casa del Sunderland per il Leicester, mentre il Tottenham ospita lo United. Due gare difficili per la truppa di Pochettino. Se Ranieri vuole fare la differenza, tra la 32a e la 33a potrebbe dare lo strappo. Ma il Sunderland deve salvarsi, è cliente piuttosto scomodo. Arsenal con il West Ham, City col WBA. A questo punto avremo probabilmente capito se le due big saranno rientrate in corsa.

34a giornata: il Leicester ospita in casa il West Ham, brutta bestia che potrebbe addirittura essere in corsa per un posto in Champions. Il Tottenham va a Stoke on Trent. Uscire indenni da questa giornata sarà fondamentale, per vedere cosa poi succederà nel volatone finale delle ultime quattro. Arsenal-Crystal Palace e Chelsea-Manchester City a contorno.

35a giornata: derby italiano Ranieri-Guidolini in Leicester City-Swansea, seconda partita casalinga consecutiva. Il Tottenham ospita il WBA. Molto dipenderà dalla situazione di classifica, sperando che le Foxes non abbiano lasciato troppi punti per strada fino a questo momento. Sunderland e Stoke City per Arsenal e Manchester City.

36a giornata: trasferte di fuoco per il Leicester (in casa dello United) e per il Tottenham (contro il Chelsea). Lo United sarà in lotta per un posto in Europa, il Chelsea senza obiettivi non farà comunque sconti nel derby. Giornata cruciale, fare punti qui è fondamentale. Se Arsenal e City dovessero essere rientrate, hanno un turno favorevole (rispettivamente Norwich e Southampton)

37a giornata: Everton in casa per il Leicester, Southampton per il Tottenham. Troppi calcoli da fare per capire quanto varrà questa giornata, a questo punto. Manchester City-Arsenal, scontro tra le outsider. O magari scontro per il titolo?

38a giornata: ultima giornata, trasferta in casa di un Chelsea che forse non ha più nulla da chiedere per il Leicester, trasferta a Newcastle (che magari si deve salvare) per il Tottenham. Chissà se il Leicester potrà approfittarne, se ne avrà bisogno, se sarà già tutto chiuso…Arsenal-Aston Villa e Swansea-City per concludere.

Questa la tabella riassuntiva: