Virtus Entella,  un’idea rivoluzionaria? Virtus Entella,  un’idea rivoluzionaria?
Come tutti sappiamo bene, ormai andare allo stadio sembra essere diventato un lusso per pochi. Anche per seguire le squadre di serie minori, B... Virtus Entella,  un’idea rivoluzionaria?

Come tutti sappiamo bene, ormai andare allo stadio sembra essere diventato un lusso per pochi. Anche per seguire le squadre di serie minori, B o LegaPro che sia, spesso bisogna sborsare cifre considerevoli, anche in relazione alle infrastrutture che, normalmente, non sono all’altezza.

Ecco quindi che per far fronte a questo problema, la Virtus Entella, società di Chiavari che milita in serie B, ha studiato un esperimento che parrebbe davvero interessante.

A partire infatti dalla ripresa del campionato, prevista per il 21 Gennaio, in occasione della quale si disputerà Entella-Frosinone, la società ligure introdurrà il biglietto a prezzo variabile che, stando alle previsioni, potrebbe far risparmiare al tifoso fino al 40%.

Normalmente siamo abituati a vedere che il prezzo del biglietto può subire variazioni solo in relazione alla caratura dell’avversario mentre questo progetto, studiato da Wylab ed elaborato da DynamiTick, è completamente differente.

Incrociando decine di fattori diversi (come ad esempio il clima previsto per la gara, il giorno in cui si disputa, il valore dell’avversario, l’orario di gioco e l’anticipo con il quale si compra il biglietto, la rivalità tra le squadre che si affrontano, ma ci sono tante altre variabili) verrà ogni volta determinato un prezzo diverso per il biglietto.




Questa è la prima volta in Italia che viene introdotta una novità simile e, qualora le cose andassero come previsto, potrebbe portare la gente, almeno in parte, a riavvicinarsi nuovamente allo stadio e altre società a seguire l’impronta tracciata dall’Entella.

Come sempre vi chiediamo: voi che ne pensate?

Related Posts

La lettera di Xavi a Leo Messi

2016-01-13 12:13:27
delinquentidelpallone

1

Rostov, una favola senza lieto fine

2016-05-22 10:43:11
alex-campanelli

1

Aritz Aduriz, il Re di Bilbao

2015-08-17 22:02:00
delinquentidelpallone

1

Carlos Tevez, el jugador del pueblo

2014-11-14 13:06:38
delinquentidelpallone

1

I 10 momenti indimenticabili della carriera di Steven Gerrard

2015-05-16 18:51:21
delinquentidelpallone

1

I 5 (+1) tipi di scommettitore calcistico

2014-09-26 19:27:12
delinquentidelpallone

1

Le 10 perle di Franco Scoglio

2015-12-07 17:31:29
delinquentidelpallone

1

Il pagellone delinquenziale delle Olimpiadi

2016-08-23 10:43:54
delinquentidelpallone

1

La top 11 di sempre di Ryan Giggs: si delinque!

2015-11-25 15:32:31
delinquentidelpallone

1