Villarreal-Barcellona è stata totalmente folle Villarreal-Barcellona è stata totalmente folle
Oggi era giornata di turno infrasettimanale non solo in Serie A, ma anche in altri campionati, tra cui la Premier League e la Liga.... Villarreal-Barcellona è stata totalmente folle

Oggi era giornata di turno infrasettimanale non solo in Serie A, ma anche in altri campionati, tra cui la Premier League e la Liga.

E mentre in Italia la Juventus vinceva – con coda polemica – a Cagliari, in Spagna andava in scena una partita totalmente folle, con un andamento clamoroso.

Villarreal-Barcellona è infatti finita 4-4, con un’altalena di emozioni che ha lasciato senza fiato i tifosi di casa, che hanno accarezzato a lungo il sogno di battere la capolista.

Il Barcellona si è presentato in campo con diversi cambi, e senza Leo Messi, ma l’assenza della Pulce non si è sentita almeno all’inizio, visto che i blaugrana sono andati sul 2-0 con i gol di Coutinho (12′) e Malcom (16′).

Il Villarreal ha accorciato le distanze al 23′ con Chukwueze, e in apertura di ripresa ha trovato il gol del 2-2 con Karl Toko Ekambi.

A quel punto Valverde ha buttato in campo Leo Messi, al 61′, ma un minuto dopo è stato il Villarreal a portarsi in vantaggio, con il gol segnato da Iborra, e addirittura, nel finale, è arrivato all’80’ il 4-2 di Carlos Bacca, su assist del redivivo Santi Cazorla.

Mai, però, stare tranquilli quando hai di fronte Leo Messi.

Il numero 10 del Barcellona ha accorciato le distanze al 90′, con un altro calcio di punizione dei suoi, stavolta di potenza.

Al 93′, poi, è arrivato il gol del 4-4, firmato dal Pistolero Suarez. Non che ci fosse bisogno di fare punti a tutti i costi, ma una sconfitta avrebbe riavvicinato l’Atletico, e questa rimonta è forse l’ultima mazzata alle ambizioni degli avversari del Barcellona.