Van Dijk gioca da parecchio tempo con un problema piuttosto grave Van Dijk gioca da parecchio tempo con un problema piuttosto grave
Questa sera sono in programma alcune amichevoli internazionali di assoluto prestigio, come ad esempio Brasile-Argentina, che inizierà a breve, e Belgio-Olanda, una sorta di... Van Dijk gioca da parecchio tempo con un problema piuttosto grave

Questa sera sono in programma alcune amichevoli internazionali di assoluto prestigio, come ad esempio Brasile-Argentina, che inizierà a breve, e Belgio-Olanda, una sorta di derby.

L’Olanda, dopo le clamorose difficoltà del recente passato, culminate con la mancata qualificazione agli ultimi Europei e Mondiali, sembra aver ritrovato un ottimo stato di forma, trascinata da alcuni giocatori di assoluto livello.

Tra questi Virgil Van Dijk, il difensore del Liverpool che la scorsa stagione aveva fatto parecchio parlare di se per via dell’enorme cifra sborsata dai Reds per il suo trasferimento. Dopo un breve periodo iniziale di ambientamento il difensore olandese è diventato la colonna portante della retroguardia di Klopp che con il suo apporto fondamentale ha decisamente cambiato marcia, concedendo molti meno gol agli avversari.

Van Dijk, tra l’altro, ha realizzato anche la prima rete degli Oranje contro la Germania, nell’ultima partita di Nations League vinta nettamente con il risultato di 3-0.

Questa sera però nel “derby” contro il Belgio il difensore del Liverpool non ci sarà, in quanto ha abbandonato il ritiro anticipatamente per recuperare meglio da un infortunio che lo tormenta da un bel po’ di tempo, precisamente da settembre, come ha svelato oggi l’allenatore dell’Olanda Koeman.

In seguito alla partita contro il Psg in Champions League, disputata a Settembre e vinta dal Liverpool, Van Dijk ha riportato la microfrattura di due costole, un infortunio che non gli ha impedito di essere in campo in tutte le successive partite.

Se non lo avessimo saputo dalle parole del tecnico, a dire il vero, non ce ne saremmo accorti dal momento che il rendimento del centrale è stato comunque positivissimo, con addirittura il gol realizzato contro la Germania.

È stato proprio il giocatore, a detta di Koeman, a voler prendere parte alla sfida contro i tedeschi, mentre l’accordo con il Liverpool prevedeva che oggi sarebbe stato lasciato a riposo, come in effetti è accaduto.

Van Dijk in brevissimo tempo si è imposto come un dei migliori difensori a livello mondiale e anche questa capacità di giocare sul dolore, senza che il rendimento ne risenta in alcun modo, è una qualità non di poco conto, considerando il suo gioco molto fisico.