Un’altra big cade a sorpresa in Europa League Un’altra big cade a sorpresa in Europa League
La settimana scorsa vi avevamo parlato dell’incredibile sconfitta dei Rangers, eliminati dall’Europa League nelle primissime fasi della manifestazione, per mano dei lussemburghesi del Progres... Un’altra big cade a sorpresa in Europa League

La settimana scorsa vi avevamo parlato dell’incredibile sconfitta dei Rangers, eliminati dall’Europa League nelle primissime fasi della manifestazione, per mano dei lussemburghesi del Progres Niedercorn.

Stasera era in programma il secondo turno preliminare dell’Europa League, con in campo squadre che non possono ancora essere definite big, ma con presenze di assoluto rilievo, soprattutto tra quelle che l’anno scorso hanno faticato negli scorsi campionati nazionali.

Sono tante le sfide molto interessanti, anche dal punto di vista folkloristico, ma non saranno molte le squadre che arriveranno da qui fino alla fase a gironi.

Stasera un’altra big è caduta a sorpresa, nello specifico quella con il ranking più alto a questo punto della manifestazione.




Stiamo parlando del Galatasaray, che è stato sconfitto stasera dall’Östersunds FK, squadra svedese che era addirittura al suo esordio in Europa.

Gli svedesi si sono qualificati al turno preliminare di Europa League vincendo nello scorso anno la Coppa di Svezia: e, curiosamente, lo scorso è stato il primo campionato nella massima serie per l’Östersunds.

Oggi, a sorpresa, si sono imposti per 2-0 sul Galatasaray.

SamanGhoddos ha aperto le marcature al minuto 68 con una conclusione da rapace d’area, e poi al 91′ Jamie Hopcutt ha trovato il gol del raddoppio in contropiede, buggerando tutta la difesa del Galatasaray, portata letteralmente a spasso: un gol che rende difficile, ma non impossibile, la rimonta dei turchi nel match di ritorno.

Per gli svedesi, come detto all’esordio in Europa, il Galatasaray era l’avversario più in alto nel ranking che potessero incontrare, e nessuno probabilmente si aspettava un epilogo del genere.

Vedremo nella gara di ritorno se la favola si completerà o se i turchi faranno valere la loro superiorità.

Related Posts