Una squadra cinese in un campionato tedesco Una squadra cinese in un campionato tedesco
Il presidente cinese Xi Jinping ha un piano abbastanza ambizioso: organizzare (e naturalmente vincere) i Mondiali del 2050 in Cina. Ma la strada per arrivare... Una squadra cinese in un campionato tedesco

Il presidente cinese Xi Jinping ha un piano abbastanza ambizioso: organizzare (e naturalmente vincere) i Mondiali del 2050 in Cina.

Ma la strada per arrivare a un successo del genere oggi sembra ancora lastricata di difficoltà, per un calcio che non riesce ancora a decollare a pieno in Cina, nonostante investimenti e ingaggi multimilionari a diverse stelle del calcio mondiale.

Così, per agevolare il processo di crescita dei suoi giovani, la Federcalcio cinese ha pensato ad un’idea molto particolare: far partecipare una sua squadra a un campionato europeo.

A quanto pare, infatti, nel corso della prossima stagione, la nazionale under 20 cinese sbarcherà in Europa, partecipando a un campionato vero e proprio.

Il campionato che dovrebbe accogliere i giovani cinesi è la Regionalliga Sudwest, quarta serie tedesca: la notizia non è ancora ufficiale, ma diversi dirigenti tedeschi hanno confermato che il progetto è in fase di conclusione.

Naturalmente, non si fa niente in cambio di niente: le altre 19 squadre tedesche riceveranno un premio in denaro per ospitare i giovani cinesi (15.000 euro per ognuna delle squadre).

Ah, niente paura: non ci saranno da affrontare trasferte intercontinentali per andare a giocare in casa della Cina Under 20. I cinesi giocheranno sempre in Germania, facendo base in qualche struttura ad hoc.

La Cina Under 20 dovrebbe poi essere fuori classifica, insomma una specie di sparring partner per le squadre tedesche e un’opportunità di crescita per i ragazzi cinesi.