Un altro record che testimonia la forza del Manchester City Un altro record che testimonia la forza del Manchester City
Tra poco inizieranno i Mondiali in Russia e tutti i commissari tecnici delle rispettive nazionali hanno diramato le liste dei pre-convocati, con alcune scelte... Un altro record che testimonia la forza del Manchester City

Tra poco inizieranno i Mondiali in Russia e tutti i commissari tecnici delle rispettive nazionali hanno diramato le liste dei pre-convocati, con alcune scelte a sorpresa.

I grandi club europei hanno dato tantissimi giocatori alle Nazionali, basti pensare al Manchester City che quest’anno ha già infranto un sacco di record per quel che riguarda il calcio giocato ed ora si appresta ad infrangerne un altro.

La squadra di Guardiola avrà ben 17 calciatori che andranno ai Mondiali, un vero e proprio record assoluto se pensiamo che, fino ad oggi, la squadra con più giocatori chiamati ad un Mondiale era l’Arsenal nel 2006, con 15 convocati.

Andiamo a vedere qual è la compagine completa dei Citizens che sbarcherà in Russia.

Per quel che riguarda il Brasile abbiamo Ederson, Fernandinho, Gabriel Jesus e Danilo; Fabian Delph, John Stones, Kyle Walker e Raheem Sterling saranno invece a disposizione dell’Inghilterra di Southgate.

Nicolas Otamendi ed il Kun Aguero andranno a rimpolpare le fila della banda di Sampaoli, ovvero l’Argentina mentre De Bruyne e Kompany scenderanno in campo col Belgio.

Ne mancano 3 che sono Bernardo Silva, punto fermo dei campioni d’Europa in carica ossia il Portogallo, David Silva, convocato dal ct spagnolo Lopetegui e Benjamin Mendy che nonostante il grave infortunio che gli ha fatto saltare tutta la stagione è stato convocato dal ct francese Deschamps.

Infine, Gundogan e Sané nella rosa della Germania.

Anche il Real Madrid ne manderà tantissimi in Russia ma la squadra di Zidane si ferma a 16, non riuscendo quindi ad eguagliare il record del City.

Un dato che testimonia una volta di più, qualora ce ne fosse bisogno, la profondità e la forza di questa squadra che ha dominato in lungo e in largo la Premier League.