Tutti gli affari della Sampdoria negli ultimi anni Tutti gli affari della Sampdoria negli ultimi anni
Nel calcio moderno lo scouting riveste un ruolo sempre più importante, soprattutto per quelle squadre che non possono permettersi di investire grandissime somme nel... Tutti gli affari della Sampdoria negli ultimi anni

Nel calcio moderno lo scouting riveste un ruolo sempre più importante, soprattutto per quelle squadre che non possono permettersi di investire grandissime somme nel mercato.

In particolare, andare a scovare giovani di talento per farli crescere e per poi rivenderli a prezzi ben più alti di quelli di acquisto per alcune squadre è diventato un modo per sopravvivere e per trarre profitto.

Tra queste squadre ce n’è una, italiana, che negli ultimi anni ha preso diversi calciatori a cifre molto basse per poi rivenderli a prezzi decisamente maggiorati: stiamo parlando della Sampdoria, e adesso faremo alcuni esempi.

Negli ultimi dieci anni, la Sampdoria ha speso 335 milioni di euro sul mercato, e ne ha incassati 341, riuscendo ad essere tra le poche squadre di Serie A che hanno un saldo positivo.

Il merito è anche di alcune intuizioni che possiamo andare a vedere nel dettaglio.

Per esempio: Mauro Icardi è arrivato per 300.000 euro ed è stato rivenduto per 13 milioni all’Inter, ma adesso (anche dopo la vicenda che lo ha visto protagonista in negativo) ne vale almeno 100.

Lucas Torreira, prelevato dal Pescara per 1 milione di euro, è andato all’Arsenal per 30 milioni, e in una stagione il suo valore di mercato è arrivato a 55 milioni di euro (tutti i dati sul valore di mercato dei giocatori sono presi da Transfermarkt).

Prendiamo poi Milan Skriniar, arrivato per 6 milioni, rivenduto a 28 e oggi valutato circa 60, a dimostrazione di quanto ci avessero visto lungo alla Samp. Anche Patrik Schick, nonostante si sia un po’ perso per strada, può essere considerato una bella scoperta degli scout dei doriani: arrivato per 4 milioni di euro, è stato poi rivenduto alla Roma per 42 milioni complessivi (tra prestito e riscatto).

Ma molti sono ancora i colpi che la Sampdoria potrebbe fare con molti dei calciatori in rosa quest’anno.

Joachim Andersen è arrivato per 1,5 milioni, e oggi ne vale almeno 20. Bereszynski è arrivato per 2 milioni e oggi ne vale 11, Praet è stato pagato 10 milioni e potrebbe andare via almeno a 30, Linetty è stato preso dal Lech Poznan per 3 milioni e oggi è valutato 15 milioni.

Insomma, molto probabilmente, tra una o due stagioni, potremmo dover aggiornare la statistica sul saldo cessioni-acquisti della Samp.

Related Posts

La terza maglia 2019-20 dell’Atletico Madrid

2019-09-13 10:40:01
delinquentidelpallone

18

I giocatori che erano considerati i migliori giovani nel 2012

2019-09-13 07:33:15
delinquentidelpallone

18

I 5 giocatori che hai sbagliato a comprare al Fantacalcio

2019-09-12 13:26:33
delinquentidelpallone

18

I 10 migliori giovani del 2019 secondo L’Equipe

2019-09-10 07:26:08
delinquentidelpallone

18

La terza maglia 2019/20 del Tottenham è molto anni ’90

2019-09-04 08:11:19
delinquentidelpallone

18

Luis Muriel ha un certo feeling con gli esordi

2019-08-26 13:27:20
delinquentidelpallone

18