Ronaldo (il Fenomeno) sceglie la sua top 11 di sempre Ronaldo (il Fenomeno) sceglie la sua top 11 di sempre
Scegliere i migliori 11 di sempre, tra tutto il talento e i campioni della storia del calcio, non è semplice per nessuno. Figuratevi per... Ronaldo (il Fenomeno) sceglie la sua top 11 di sempre

Scegliere i migliori 11 di sempre, tra tutto il talento e i campioni della storia del calcio, non è semplice per nessuno. Figuratevi per uno che la storia del calcio (purtroppo per poco, rispetto a quanto sarebbe piaciuto a noi) ha contribuito a scriverla.

Ronaldo (il Fenomeno, non il portoghese) è stato intervistato in questi giorni da FATV, la televisione ufficiale della Football Association, e gli è stato chiesto di partecipare al giochino tanto in voga in questo periodo. Scegliere, appunto, la sua formazione ideale di tutti i tempi, e di schierarla in campo. Ronaldo non si è tirato indietro e ha scelto questa formazione, che ha fatto anche discutere parecchio per delle esclusioni eccellenti.

In porta, Gigi Buffon, e, a protezione della difesa, altri due italiani: Fabio Cannavaro e Paolo Maldini. Sulle fasce, invece, non c’è molta protezione in difesa, ma si spinge come ossessi: i due selezionati sono infatti i suoi connazionali Cafu e Roberto Carlos.

A centrocampo cominciano i guai, per l’abbondanza. Ronaldo infatti schiera Messi e Maradona sulle fasce, pur di trovargli un posto, e in mezzo al campo ci mette Andrea Pirlo e Zinedine Zidane

La coppia d’attacco? Tutta brasiliana. Pelé e poi, ovviamente, lui in prima persona. Perchè nemmeno Ronaldo riesce a tenere fuori Ronaldo…Spiccano alcune assenze. Due, su tutte, ci hanno colpito: Cruijff e Cristiano Ronaldo, ad esempio. Ma, come sapete, questi giochini sono sempre tremendamente difficili e dimenticarsi qualcuno è un attimo…