Nel fine settimana appena trascorso sono andati in archivio anche gli ultimi due campionati europei, vale a dire la Serie A e la Ligue...

Nel fine settimana appena trascorso sono andati in archivio anche gli ultimi due campionati europei, vale a dire la Serie A e la Ligue 1, con Liga, Bundesliga e Premier League che avevano chiuso i battenti sette giorni prima.

Così, è arrivato il momento propizio per tracciare il bilancio dell’annata appena trascorsa.

Anche Whoscored, il noto portale di statistiche calcistiche, ha pubblicato la sua top 11 stagionale, con gli 11 giocatori che, ruolo per ruolo, hanno avuto le performance migliori dal punto di vista statistico.

Per ognuno dei ruoli di questa formazione è stato scelto il giocatore con il “rating” Whoscored più alto, ovvero l’indice statistico che tiene conto di diverse variabili per valutare le performance di ogni calciatore.

Questa la top 11 dei migliori d’Europa secondo Whoscored.

In porta, un italiano, il numero uno del Cagliari Alessio Cragno. In difesa, oltre alla prevedibile presenza di van Dijk, spiccano i due difensori del Lipsia, Willi Orban e Marcel Halstenberg, oltre al terzino del Bayern Joshua Kimmich.

A centrocampo, due presenze scontate, vista la grande stagione che hanno giocato: Nicolas Pepè del Lille e naturalmente Eden Hazard. Con loro il Papu Gomez e una vera e propria sorpresa, vale a dire Téji Savanier del Nimes.

La coppia d’attacco? Cristiano Ronaldo e Kylian Mbappè. Spicca, incredibilmente, l’assenza di Leo Messi, che pure ha dominato quasi tutte le categorie statistiche individuali della Liga…