Non siamo abituati a vederlo in queste vesti, ma Thiago Motta, il centrocampista del Paris Saint Germain, ieri ha messo in scena una delinquentata...

Non siamo abituati a vederlo in queste vesti, ma Thiago Motta, il centrocampista del Paris Saint Germain, ieri ha messo in scena una delinquentata degna del miglior Paolo Montero, in una delle sue interpretazioni migliori. Un remake di una Pigna da Oscar, visto che in questi giorni siamo in tema di preziose statuette e riconoscimenti cinematografici.

Ieri il PSG era atteso dalla trasferta a Lione contro l’OL, avversario storico e partita sentita da ambo le parti. I parigini sono caduti, trovando la prima sconfitta stagionale in Ligue 1, uscendo sconfitti dalla Gerland con il punteggio di 2-1.

A fare notizia è stato però, come abbiamo detto, il centrocampista della nazionale italiana Thiago Motta, che si è reso protagonista di questo gesto di affetto nei confronti di Jordan Ferri: un pugno sferrato verso il viso del giocatore del Lione, che è uscito illeso dalla colluttazione. Un gesto che ricorda una delle leggendarie Pigne di Paolo Montero (alzi la mano chi ha pensato al cartone tirato a Gigi Di Biagio in uno storico Inter-Juventus…).

Questo il video dell’episodio che ha visto coinvolto il buon Thiago Motta, che è riuscito anche nell’impresa di non farsi cacciare dal campo. In ogni caso, non certo una tragedia per il PSG che conserva 23 punti di vantaggio sulla seconda in classifica…