Tevez e Guarin al centro della bufera in Cina Tevez e Guarin al centro della bufera in Cina
Se avete imparato a conoscerci saprete che abbiamo un occhio su quasi tutti i campionati di calcio del Mondo, non fa eccezione la Super... Tevez e Guarin al centro della bufera in Cina

Se avete imparato a conoscerci saprete che abbiamo un occhio su quasi tutti i campionati di calcio del Mondo, non fa eccezione la Super League cinese.

Un campionato, quello cinese, impreziosito dalla presenza di molti giocatori (alcuni ancora molto forti) che hanno militato per tanto tempo in Europa prima di scegliere l’Oriente.

E’ questo il caso, ad esempio, dello Shanghai Shenhua che tra le proprie fila può contare su gente del calibro di Carlos Tevez, Fredy Guarin, Demba Ba e Obafemi Martins, per citare i giocatori che abbiamo potuto ammirare negli scorsi anni nei principali campionati europei, tra cui quello italiano.

Proprio due di questi giocatori, Tevez e Guarin, quelli su cui forse erano riposte le maggiori speranze, sono finiti al centro di un caso scoppiato proprio in queste ore.




Due giorni fa l’allenatore Gustavo Poyet (altra conoscenza del calcio europeo, se lo ricorderanno molto bene i tifosi del Chelsea) è stato esonerato per i risultati deludenti fatti registrare dalla squadra, che si trova infatti nei bassifondi della classifica con 24 punti in 23 giornate.

Al suo posto è stato chiamato Wu Jingui che alla prima conferenza stampa ha subito fatto parlare di se, dichiarando che per il momento non ha nessuna intenzione di schierare nè Carlos Tevez nè Freddy Guarin.

L’argentino ed il colombiano, stando alle parole del tecnico, sono assolutamente fuori forma e in grave sovrappeso, motivo per il quale l’allenatore non vuole schierarli, almeno fino a quando non si rimetteranno in forma.

Devo assumermi la responsabilità per la squadra che mando in campo e per i giocatori. Tevez e Guarin potranno anche conoscere i miei schemi ma fino a che non saranno pronti fisicamente non li schiererò. Non mi importa se sono giocatori famosi, in passato ne ho già allenati altri e non li ho mai schierati per la loro fama“.

Queste le dure parole del tecnico che non lasciano molto spazio all’interpretazione. Già nel recente passato Tevez era finito nell’occhio del ciclone per via dello scarso impegno profuso durante alcune partite, e le cose non sembrano affatto migliorate.

Related Posts

Europa League: Evra espulso PRIMA della partita!

2017-11-02 20:55:26
delinquentidelpallone

18

I 10 giocatori più fallosi della Serie A 2017/18

2017-10-31 10:46:40
delinquentidelpallone

18

Il peggior schema della storia del calcio

2017-10-23 14:02:06
delinquentidelpallone

18

Le migliori giocate della Preseason NBA

2017-10-15 08:57:47
delinquentidelpallone

18