TDW: Premier League, week 11 TDW: Premier League, week 11
Dopo tre intensi giorni di campagna europea, con non poche delinquentate di rilievo (per rimanere in clima british, l’entrata senza senso alcuno di Laban... TDW: Premier League, week 11

Dopo tre intensi giorni di campagna europea, con non poche delinquentate di rilievo (per rimanere in clima british, l’entrata senza senso alcuno di Laban dell’Astra Giurgiu su un malcapitato giocatore del Celtic), il campionato di Premier League riparte a tutta birra, ormai giunto all’11° giornata.  Si avvicina sempre di più il clima natalizio che tanto ci piace: caminetto, cenoni e pranzi di Natale, entratacce e mischioni sui campi della Premier. Già non vediamo l’ora. Tante le partite interessanti in programma in questo weekend, e, già da oggi pomeriggio, si comincia con il botto e, permetteteci di sperarlo, con le botte: il lunch match di apertura delle 13.45 vede infatti di fronte ad Anfield il Liverpool e Chelsea.

Un incontro ad alta tensione, che l’anno scorso si trasformò in tragedia per i Reds che sembravano avere le mani sul campionato. Un incontro che speriamo riservi gradite sorprese per noi, dopo il delinquenzialissimo turnover di Rodgers al Bernabeu che ci ha mandato in brodo di giuggiole. Grande attesa per i possibili, nonchè papabili, nonchè probabili, duelli tra Diego Costa e Martin Skrtel, e fra tutta la difesa del Chelsea e l’attacco del Liverpool che a breve perderà la pazienza, ne siamo certi.

Apre il pomeriggio invece un Burnley-Hull City che promette meraviglie. I padroni di casa sono ultimi in fondo alla classifica a  4 punti, più abbandonati di Peter Crouch ai tempi del buon Tony Pulis, mentre l’Hull City non vince da tre giornate, e onestamente fatichiamo a credere che potrà tornare a farlo a breve.

A Old Trafford il Manchester United affronta il Crystal Palace: bisogna lasciarsi alle spalle il derby perso malamente. Voci di corridoio dicono che Smalling stia ancora cercando di uscire dallo spogliatoio dell’Etihad, senza riuscirci. Il Crystal Palace di Warnock punta tutto sul suo abbottonatissimo 4-4-1-1 e si affida a Chamack là davanti. Affidarsi al Signore avrebbe avuto più o meno la stessa efficacia.

Il Southampton cerca di difendere il sorprendente secondo posto ospitando il Leicester City; gli ospiti, dopo una grande partenza, si trovano al terz’ultimo posto. Inutile dirvi che per poter salvare la pellaccia dovranno affidarsi a una partita tutta sangue, sudore e lacrime che a noi non dispiacerà affatto. L’altra rivelazione della Premier, il West Ham di Big Sam Allardyce imbattuto da un mese, affronta l’Aston Villa, squadra in crisi nera reduce da 6 sconfitte di fila. Occhio a Song che ha fame di tibie.

Chiude il programma del sabato la partita di Loftus Road tra QPR e Manchester City. Partita che a noi riporta alla mente quel meraviglioso pomeriggio del 2012 in cui Joey Barton mostrò al mondo tutto il suo essere. Barton che, dopo l’infortunio, torna a disposizione e dovrebbe essere della partita. Superfluo spiegarvi che attendiamo con ansia e brama suprema.

In contemporanea, lo Stoke, il nostro Stoke, il super Stoke va a White Hart Lane in casa della banda di Pochettino. Noi, dal canto nostro, speriamo un Pochettino di portare a casa quantomeno un punticino. Avviso per i fumosi trequartisti del Tottenham: girare alla larga da Shawcross e Bardsley se volete rimanere integri.

Il Newcastle, sorprendentemente rinato, cerca continuità sul campo del WBA. A Lescott il compito di fermare, in tutti i modi, leciti e non leciti, soprattutto i secondi, le ambizioni dei bianconeri.

L’ultima partita della domenica è Swansea-Arsenal: chiudere la domenica con una scapocciata di Flamini è quanto di meglio potremmo chiedere alla vita.

Related Posts

Il capocannoniere della Premier League 2019/20 sarà Teemu Pukki

2019-08-17 15:59:49
delinquentidelpallone

18

Tutte le partite degli spareggi di Europa League

2019-08-16 07:35:41
delinquentidelpallone

18

Come è andato l’esordio di Patrick Cutrone in Premier League

2019-08-11 15:41:17
delinquentidelpallone

18

Le 5 maglie più belle della Premier League 2019/20

2019-08-08 10:43:33
delinquentidelpallone

18

Gli 11 giovani da tenere d’occhio nella Premier League 2019/20

2019-07-23 13:03:34
delinquentidelpallone

18

La squadra fondata da Goran Pandev giocherà l’Europa League

2019-07-07 21:51:47
delinquentidelpallone

18

Cosa è successo nel turno preliminare di Europa League

2019-07-05 17:23:58
delinquentidelpallone

18