“Suarez è un imbroglione e un piagnucolone, contro di lui sarei sempre espulso” “Suarez è un imbroglione e un piagnucolone, contro di lui sarei sempre espulso”
Luis Suarez è un centravanti fenomenale, sicuramente uno dei migliori in circolazione e uno dei più forti della sua generazione: questo è praticamente innegabile.... “Suarez è un imbroglione e un piagnucolone, contro di lui sarei sempre espulso”

Luis Suarez è un centravanti fenomenale, sicuramente uno dei migliori in circolazione e uno dei più forti della sua generazione: questo è praticamente innegabile.
Ma l’attaccante del Barcellona non è esattamente amato da tutti, anzi in molti continuano a criticarlo per i suoi atteggiamenti e per alcuni suoi comportamenti in campo.

Insomma, per quanto forte possa essere, l’attaccante uruguaiano è spesso oggetto di attacchi e critiche anche molto feroci da parte di colleghi e opinionisti.

L’ultimo in ordine di tempo è stato l’ex difensore del Chelsea Frank Leboeuf, che intervistato da RMC Sport non ci è andato giù leggero:

“Mi piace tantissimo il Barcellona come squadra, ma sono felice dell’eliminazione dalla Champions League, che è arrivata anche per colpa di Suarez. Non ho nessun rispetto per un calciatore come lui. È un grande attaccante e sta facendo un’ottima carriera, ma è un imbroglione, un piagnucolone.

Non posso sopportare un giocatore così su un campo di calcio, è un pessimo esempio per i giovani. Tocca il pallone con le mani, morde gli avversari… Se giocassi contro di lui verrei sicuramente espulso.

Un attacco decisamente molto duro e schietto, che si aggiunge alla già nutrita schiera di detrattori di Suarez, che può contare su numerosi iscritti.

Related Posts