Stefano Sturaro, l’uomo delle emergenze Stefano Sturaro, l’uomo delle emergenze
Oggi potrebbe toccare a lui, ancora una volta. L’uomo abituato a giocare poco, ma spesso quando conta. Stefano Sturaro è pronto a prendere il... Stefano Sturaro, l’uomo delle emergenze

Oggi potrebbe toccare a lui, ancora una volta. L’uomo abituato a giocare poco, ma spesso quando conta. Stefano Sturaro è pronto a prendere il posto di Daniele De Rossi nella sfida importantissima di questa sera alla Germania, lui che a centrocampo era praticamente l’ultima opzione di mister Conte.

L’infortunio rimediato dal centrocampista della Roma, insieme alla squalifica di Thiago Motta, ha spalancato le porte dei quarti di finale al giovane juventino. Che, come abbiamo detto, è già abituato a trovarsi catapultato in situazioni difficili, in partite importantissime. E, finora, non si è mai fatto trovare impreparato, perché Stefano sarà anche giovane, ma ha la testa giusta per reggere la pressione e soprattutto il coraggio necessario per non sentire l’importanza del momento. Qualcuno la chiama incoscienza.

stetstuL’anno scorso, nella semifinale di andata contro il Real Madrid, fu Massimiliano Allegri a puntare su di lui quando nessuno se lo sarebbe aspettato. Risultato? Esordio in Champions League alla grande, con tanto di deviazione miracolosa su un tiro a botta sicura che forse salvò i bianconeri e gli consentì di arrivare fino alla finale di Berlino. Replica quest’anno, negli ottavi di finale, sempre di Champions League, contro il Bayern Monaco. Quella volta, però, Allegri lo buttò nella mischia a partita in corso, e venne ripagato da Stefano con il gol del 2-2, quello che fino all’ultimo aveva fatto sperare i bianconeri in una incredibile qualificazione.

Oggi, quasi sicuramente, toccherà di nuovo a lui, per quella che potrebbe essere la partita più importante della sua carriera. Spazio e tempo per avere paura non ce ne sono. Ma noi siamo sicuri che Stefano Sturaro saprà farsi trovare pronto alla battaglia, come sempre. Avanti, guerriero.

Valerio Nicastro
twitter: @valerionicastro

Related Posts

Norwich: la terza divisa è da museo degli orrori

2016-07-22 10:15:55
delinquentidelpallone

1

Barcellona, lo strano caso di Malcom

2018-10-01 11:10:34
delinquentidelpallone

1

Il gol più infame del giorno

2017-09-16 16:51:11
pagolo

1

Venerare Joe Allen

2016-10-16 09:35:19
pagolo

1

Il vero motivo per cui Mazzarri non allenerà più il Watford

2017-05-18 09:55:08
delinquentidelpallone

1

Gli ultimi aggiornamenti sul Superclasico

2018-11-27 15:30:22
pagolo

1

Finale Champions 2019: due città al ballottaggio

2017-06-07 20:51:26
delinquentidelpallone

1