Stanotte James Harden è entrato nella storia della NBA Stanotte James Harden è entrato nella storia della NBA
In una nottata parecchio movimentata per la NBA, James Harden ha deciso di salire in cattedra e prendersi tutto il palcoscenico. I suoi Houston... Stanotte James Harden è entrato nella storia della NBA

In una nottata parecchio movimentata per la NBA, James Harden ha deciso di salire in cattedra e prendersi tutto il palcoscenico.

I suoi Houston Rockets si sono imposti, nel finale, sugli Orlando Magic con il punteggio di 114-107, conquistando così un’altra preziosa vittoria nel corso del loro cammino.

Ma la prestazione di Harden è entrata direttamente nella leggenda.

Il numero 13 dei Rockets, infatti, ha fatto registrare una tripla doppia inedita: 60 punti, 10 rimbalzi, 11 assist.




Mai nessuno, nella storia della Lega, era riuscito a completare una tripla doppia ai 60 punti, e quindi, proprio per questo motivo, la serata di Harden diventa oltremodo storica.

Queste le immagini della meravigliosa partita di Harden contro Orlando.

Per il Barba si tratta anche del suo massimo in carriera, naturalmente, e la prestazione da 60 punti supera anche il record di franchigia di Houston, che apparteneva, fino a stanotte, a Calvin Murphy, che nel 1978 aveva messo a segno 57 punti in una sola partita.

Harden ha tirato con 19/30 dal campo, e 5/14 da tre, andando spesso in lunetta e tirando con precisione chirurgica (17/18).

Per le tante assenze dei Rockets, Harden è dovuto rimanere in campo quasi tutta la partita, riposandosi pochissimo: anche così, allora, si spiega questa storica prestazione, che è comunque entrata di diritto tra i ricordi migliori della sua carriera.