Si, la notizia non è poi così sorprendente: Luis Suarez, a quanto pare, potrebbe aver delinquito. Nel corso dell’ultimo turno di qualificazioni sudamericane per...

Si, la notizia non è poi così sorprendente: Luis Suarez, a quanto pare, potrebbe aver delinquito. Nel corso dell’ultimo turno di qualificazioni sudamericane per i Mondiali di Russia 2018, infatti, l’Uruguay era di scena in casa del Cile. Una partita tesa e importante per tutte e due le squadre, vista la grande tonnara in cui si sta trasformando il girone di qualificazione del Sudamerica, con parecchie squadre importanti che rischiano di rimanere fuori dalla corsa ai prossimi Mondiali.

L’Uruguay, che pure è messo abbastanza bene, è uscito sconfitto dal match contro il Cile, con la Roja che si è aggiudicata il match per 3-1. Ora, però, la Celeste potrebbe trovarsi di fronte a un guaio piuttosto serio: una probabile squalifica del suo attaccante più prolifico.

Al termine del match, infatti, un visibilmente alterato Luis Suarez è uscito dal campo rivolgendo un gesto non proprio affettuoso ai tifosi di casa che lo stavano insultando, gesto prontamente colto da telecamere e fotografi, e che in Cile è immediatamente diventato un caso nazionale.

I cileni se la sono presa parecchio perchè, qualche tempo fa, proprio al termine di un incontro tra Uruguay e Cile, Edu Vargas venne squalificato per due giornate dopo aver mostrato il dito medio al pubblico uruguaiano. Quindi, ora, chiedono che venga fatta immediatamente giustizia.

Staremo a vedere come decideranno: e la squalifica potrebbe pesare sull’Uruguay e rimettere ancora in discussione un girone che sta diventando veramente appassionante. Anche e soprattutto a livello delinquenziale.