Sotto sotto Diego Costa è un simpaticone Sotto sotto Diego Costa è un simpaticone
Domenica scorsa, il Barcellona ha messo forse l’ipoteca definitiva sulla Liga aggiudicandosi lo scontro diretto con l’Atletico Madrid, che si era avvicinato ai blaugrana... Sotto sotto Diego Costa è un simpaticone

Domenica scorsa, il Barcellona ha messo forse l’ipoteca definitiva sulla Liga aggiudicandosi lo scontro diretto con l’Atletico Madrid, che si era avvicinato ai blaugrana dopo il pareggio della squadra di Valverde contro il Las Palmas.

Al Camp Nou, grazie alla punizione capolavoro di Leo Messi, il Barcellona ha sconfitto 1-0 i Colchoneros e si è riportato a +8 sulla seconda in classifica, con il Real terzo e inoffensivo a -15.

Uno dei protagonisti della partita, anche se non ha potuto fare niente di particolare per aiutare i suoi, è stato Diego Costa, recentemente ritornato a Madrid dopo la parentesi a Londra sponda Chelsea e il chiacchieratissimo litigio con Antonio Conte.

L’attaccante brasiliano – ma di passaporto spagnolo – è spesso al centro di polemiche per i suoi comportamenti aggressivi e per la sua voglia di litigare con praticamente chiunque.

Ma, quando vuole, Diego Costa sa essere un simpaticone, anche se qualcuno potrebbe dire il contrario.

Durante la partita con il Barcellona, infatti, le telecamere lo hanno immortalato mentre provava a truffare il portiere del Barcellona Ter Stegen, chiedendogli insistentemente il pallone mentre il portiere blaugrana stava rinviando dal fondo.

“Passala qui, passala qui!”

Queste le parole di Diego Costa, un piccolo tentativo di ingannare l’avversario chiuso poi immediatamente da un sorriso, a dimostrazione del fatto che sì, ci ha provato, ma stava scherzando.

Forse…