Lunedi 14 dicembre è in programma il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League, sorteggio che vedrà protagoniste Roma e Juventus. In attesa...

Lunedi 14 dicembre è in programma il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League, sorteggio che vedrà protagoniste Roma e Juventus.

In attesa della manina fatata di Gianni Infantino, qualcuno si è chiesto quale sarebbe il ruolo della statistica nel prossimo sorteggio, e ha provato a calcolare, in base alle varie opzioni disponibili, quali fossero le probabilità più alte e più basse per i vari accoppiamenti.

MisterChip, giornalista sportivo che si occupa di dati e statistiche a sfondo calcistico, si è messo al lavoro e ha fatto tutti i calcoli del caso. Andiamo a vedere se per Roma e Juve sarà un sorteggio benevolo oppure no.

In base alla statistica, la Juventus, che non può beccare il City, potrebbe incontrare il Chelsea (17,08% di probabilità) innanzitutto. A scendere, le altre possibilità: è più probabile che i bianconeri peschino il Bayern (14,5%) rispetto a squadre come Real Madrid, Barcellona, Atletico, Zenit e Wolfsburg. Per tutte queste squadre, la possibilità per la Juve di beccarne una è pari al 13,6%.

La Roma, invece? Per i giallorossi è leggermente più alta la possibilità di trovare un’inglese (Manchester City o Chelsea al 16,5%). 14,1% di probabilità di incrociare il Bayern, mentre Real, Zenit, Atletico e Wolfsburg si attestano al 13,1%.

L’incrocio più probabile? Quello tra Arsenal e una tra Real Madrid, Barcellona, Atletico, Wolfsburg o Zenit, che vale il 20% di probabilità.

Queste tutte le possibilità dei vari incroci secondo lo studio.