Il Valencia, in questo inizio di stagione in Liga, sta facendo davvero molto bene, dopo la disastrosa annata vissuta l’anno scorso. Uno dei protagonisti...

Il Valencia, in questo inizio di stagione in Liga, sta facendo davvero molto bene, dopo la disastrosa annata vissuta l’anno scorso.

Uno dei protagonisti principali di questo buon avvio di stagione del Valencia è un italiano, Simone Zaza, che si è conquistato il posto da titolare e lo sta mantenendo a suon di gol.

Anche oggi, l’attaccante ex Sassuolo e Juventus è andato a segno nel match contro l’Alaves allenato da Gianni De Biasi, che il Valencia ha vinto per 2-1 e che ha portato momentaneamente la squadra al secondo posto in classifica, a una sola lunghezza dal Barcellona in fuga solitaria.

Come detto, ancora grande protagonista Simone Zaza, che è andato a segno al 34′ del primo tempo, portando momentaneamente in vantaggio i suoi con una bella conclusione che si è infilata all’angolino alle spalle del portiere, non proprio incolpevole.

L’Alaves ha poi pareggiato il match, e un calcio di rigore – assegnato per improvvido intervento di Rodrigo Ely- segnato da Rodrigo Machado ha restituito il vantaggio al Valencia.

Questo il gol segnato da Simone Zaza.

Per Zaza è la sesta partita consecutiva con almeno un gol a segno, e sono 8 i gol segnati in queste ultime 6 partite. In totale, in Liga, sono già 9 i gol segnati da Zaza.

Un gran momento di forma che non può lasciare indifferente il CT Ventura, che a breve dovrà fare le sue convocazioni per lo spareggio mondiale contro la Svezia.