L’ultima parola su questa vicenda potrebbe forse essere stata scritta proprio in queste ultime ore. I fatti sono ormai noti a tutti, e mancava...

L’ultima parola su questa vicenda potrebbe forse essere stata scritta proprio in queste ultime ore. I fatti sono ormai noti a tutti, e mancava solamente l’opinione del protagonista di tutto questo circo che si è letteralmente scatenato da lunedì sera a oggi.

Lunedì sera, durante Sutton United-Arsenal di Fa Cup, il portiere di riserva dei padroni di casa si è mangiato un bel panino (anzi, pie sarebbe il termine più adatto, trattandosi di un cibo tradizionale inglese) in panchina con la partita che stava finendo. Ma, da quel momento in poi, è andato tutto a Sud.

L’agenzia di scommesse Sun Bets aveva quotato la possibilità che il portiere si mangiasse il panino in panchina, e ancora non si è capito bene se la cosa fosse stata organizzata dallo sponsor o se il portiere di riserva, vista la situazione, avesse deciso di scommettere dei soldi su quell’evento e quindi si sia regolato di conseguenza.

Di sicuro c’è che, dopo il fattaccio, Shaw è stato cacciato dal Sutton United (costretto a dimettersi, in realtà…) e ora è diventato l’oggetto di tantissime proposte di lavoro, le più disparate. Tra queste, giurano, anche quella di qualcuno che gli ha offerto dei soldi (tanti) per posare nudo, vestito solo dei suoi guanti da portiere.

Oggi, però, Shaw ha finalmente parlato. E ha spiegato come è nata l’idea e soprattutto perché ha mangiato quel maledetto panino. “Sapevo della quota di scommesse e non avevo mangiato niente tutto il giorno. Perdevamo 2-0, tutti i cambi erano già stati fatti e così l’ho fatto per dare un po’ di materiale su cui scherzare. Tutto qui”.

Questa la giustificazione del portiere, che, quindi, si difende dicendo di non aver fatto nulla di male…E voi da che parte state? Lo perdonereste o secondo voi c’è del marcio sotto?