Serie C: il punto sulla 16a giornata Serie C: il punto sulla 16a giornata
Due capoliste su tre hanno steccato, le inseguitrici hanno rosicchiato punti preziosi e nel calderone si sono aggiunte nuove squadre pronte ad agguantare la... Serie C: il punto sulla 16a giornata

Due capoliste su tre hanno steccato, le inseguitrici hanno rosicchiato punti preziosi e nel calderone si sono aggiunte nuove squadre pronte ad agguantare la vetta.

Lecce e Livorno non hanno tenuto fede ai loro standard, pareggiando e perdendo rispettivamente match insidiosi. Pisa, Catania e Trapani hanno approfittato di questi passi falsi e sono lì, vicine alla vetta, che vedono ma non toccano

Come di consueto siamo pronti a raccontarvi tutto nel nostro riassuntone di giornata. Non vediamo già l’ora che sia week – end, Sabato e Domenica si deciderà una buona fetta di campionato, alla fine vi spiegheremo il perché.

GIRONE A: Le danze del girone sono state aperte dalla sfida tra Piacenza ed Alessandria. I padroni di casa hanno ottenuto un prezioso successo contro i grigi, compagine sempre più in difficoltà.

Il big match di giornata, però, si giocava all’Arena Garibaldi, dove è andato di scena il derby tra Pisa e Livorno. I nerazzurri, spinti da un caloroso pubblico, hanno portato a casa l’intera posta in palio, avvicinandosi sempre più alla vetta, occupata proprio dai cugini amaranto. L’altro derby toscano di giornata, tra Robur Siena e Arezzo, è andato ai bianconeri, grazie alla rete di Marotta, bomber spesso decisivo. Carrarese, Viterbesee Giana Erminio hanno schiantato le loro avversarie, con risultati rotondi e roboanti, mentre Prato e Pro Piacenza, vincendo contro Olbia e Gavorrano, sono tornate a respirare, dopo parecchi risultati negativi. Infine, la gara tra Arzachena e Pistoiese è terminata in parità. Le due formazioni rappresentano due outsider del girone, la qualità della loro rosa potrebbe spingerle verso la zona play off.

GIRONE B: Il Padova non intende fermarsi, ha deciso di dominare il girone ed ha tutte le possibilità per farlo. La vittoria contro la sorpresa Albinoleffe è un ulteriore messaggio al campionato: Pinzi e compagni vogliono vincere il campionato. Renate, Samb e Pordenone stanno provando a tenere il passo della capolista. I nerazzurri sono incappati in una giornata negativa in quel di Ravenna, la sconfitta ottenuta in Emilia Romagna potrebbe essere deleteria sul piano psicologico.

Gli uomini di Eziolino Capuano, invece, hanno ottenuto un ottimo successo in casa del Teramo, battendo gli abruzzesi grazie a grinta e buone individualità. Il Pordenone, dal canto suo, è tornato a mietere vittime. La partita con il Vicenza è stata divertente e spettacolare, alla fine i padroni di casa sono riusciti a prevalere.Feralpi Salò, Reggiana e Triestina hanno mosso la loro classifica, battendo squadre alla portata. Una menzione di merito la merita il Mestre di Sodinha, squadre costruita con budget ridotto e senza nomi altisonanti, compagine ostica da battere per chiunque.

GIRONE C:Il Lecce ha interrotto a Fondi la sua travolgente corsa. I giallorossi sono parsi spenti e poco incisivi, il pareggio è stato il risultato più giusto, visti anche i pericoli prodotti da Corvia e compagni. Catania e Trapani non si sono lasciati sfuggire l’opportunità di avvicinare i salentini, vincendo le loro due sfide rispettivamente contro Akragas e Fidelis Andria. Monopoli e Rende sembra che abbiano staccato la spina. I bianco verdi non riescono più a vincere, i calabresi hanno trovato sulla loro strada una Casertana quadrata e ben disposta in campo.

Matera e Siracusa hanno vinto le loro gare, avvicinandosi alle zone calde della graduatoria. La partita tra le deluse del campionato, ossia Cosenza e Sicula Leonzio, è finita in parità. Gli uomini di Braglia esprimono un buon calcio ma non riescono a trovare spesso la via del goal, il tecnico toscano dovrà lavorare soprattutto su questo aspetto. Anche la sfida tra Reggina e Bisceglie è terminata con un pareggio senza reti: in questo girone, durante questa giornata, le difese hanno avuto la meglio.

Questi, invece, i 10 gol più belli della sedicesima giornata di Serie C:

Top 10 Gol • 16^Giornata

🔥 E' stata davvero dura scegliere i dieci gol più belli della giornata! 🔥😍 Tutti da gustare nella nostra #Top10Gol⚽ Qual è il tuo preferito?

Gepostet von ELEVEN SPORTS am Dienstag, 28. November 2017

La giornata numero diciassette è già decisiva.

Nel Girone C il Lecce riposa e, come se non bastasse, si affrontano Catania e Trapani, in un derby dal sapore di vetta. Nel Girone B, invece, si trovano di fronte Sambenedettese e Pordenone, con lo scopo di avvicinare il Padova, che dovrà vedersela contro la Fermana.

Nel Girone A, infine, la sfida da tenere d’occhio sarà quella tra Livorno e Arzachena, se non altro per vedere la reazione della capolista, dopo la sconfitta nel derby.

Approfondimento a cura di Andrea Sperti

Related Posts

I 5 allenatori che prenderanno più cartellini gialli in Serie A

2019-09-15 08:50:24
delinquentidelpallone

18

Il calciatore meno pagato della Serie A

2019-09-11 13:22:39
delinquentidelpallone

18

Claudio Ranieri potrebbe tornare sulla panchina di una nazionale

2019-09-10 15:14:33
delinquentidelpallone

18

Il punto interrogativo della Lazio

2019-09-07 13:22:47
delinquentidelpallone

18

I calciatori più veloci della Serie A 2019/20

2019-09-07 10:07:09
delinquentidelpallone

18

A che punto sono i lavori dello stadio dell’Atalanta

2019-08-27 22:17:41
delinquentidelpallone

18