A fine stagione, per la serie A, è tempo di bilanci. Anche di bilanci un po’ particolare, come quelli per i soldi spesi dalla...

A fine stagione, per la serie A, è tempo di bilanci. Anche di bilanci un po’ particolare, come quelli per i soldi spesi dalla società in multe, per “colpa” dei loro tifosi e delle loro intemperanze. Questa mattina Eurosport si è divertita a stilare la classifica totale delle multe racimolate dalle squadre di Serie A nel corso di questo campionato.

Il totale dei soldi pagati dalle società di A per bengala, petardi, razzi, offese, insulti, di tutto e di più, insomma, ammonta alla considerevole cifra di 545.000 euro, ovvero il totale che risulta dalla somma di tutte le sanzioni messe insieme.

A comandare la graduatoria sono l’Inter, con 75.000 euro di sanzioni, e il retrocesso Verona, con 70.000 euro di multe pagate. Terzo gradino del podio per il Napoli, che si ferma a 65.000 euro.

Ben tre le squadre che non hanno preso neppure un euro di multa: Empoli, Sassuolo e Udinese, mentre il Carpi si è fermato a 2.000.

Questa la “classifica” completa delle multe pagate in questa stagione dalle squadre di Serie A.

Atalanta: 15.000 €
Bologna: 26.000 €
Carpi: 2.000 €
Chievo: 10.000 €
Empoli: 0
Fiorentina: 5.000 €
Frosinone: 63.000 €
Genoa: 10.000 €
Hellas Verona: 70.000 €
Inter: 75.000 €
Juventus: 51.000 €
Lazio: 18.000 €
Milan: 25.000 €
Napoli: 65.000 €
Roma: 52.000 €
Palermo: 8.000 €
Sampdoria: 47.000 €
Sassuolo: 0
Torino: 3.000 €
Udinese: 0