Sarri sta studiando una mossa a sorpresa per Juve-Napoli Sarri sta studiando una mossa a sorpresa per Juve-Napoli
Dopo il turno infrasettimanale di mercoledì scorso, Juventus-Napoli è tornata ad essere la partita che potrebbe decidere, o quantomeno indirizzare in maniera importante, le... Sarri sta studiando una mossa a sorpresa per Juve-Napoli

Dopo il turno infrasettimanale di mercoledì scorso, Juventus-Napoli è tornata ad essere la partita che potrebbe decidere, o quantomeno indirizzare in maniera importante, le sorti del campionato.

La Juventus, dall’alto dei suoi quattro punti di vantaggio, potrebbe accontentarsi di non perdere, e con una vittoria metterebbe probabilmente le mani sul settimo scudetto consecutivo; il Napoli, invece, non ha alternative, deve vincere per riportarsi a -1 dai bianconeri e poi sperare di mettere la testa avanti nel rush finale.

La sfida di domani sera allo Juventus Stadium presenta tante incognite per i due allenatori, che dovranno risolvere i loro dubbi e si trovano davanti a un periodo di forma non proprio brillante per alcuni dei loro uomini principali.

Ma se Allegri ha già dimostrato più volte di non avere un undici titolare ben definito, e di non farsi problemi a lasciare in panchina uomini importanti come Paulo Dybala – cosa che potrebbe succedere anche domani – Maurizio Sarri, invece, ha sempre avuto grande fiducia nei suoi 11 titolarissimi, anche a costo di qualche sacrificio pagato a caro prezzo.

In vista del big match di domani, però, Sarri starebbe pensando a una mossa a sorpresa, anche dal punto simbolico.

Marek Hamsik, infatti, potrebbe partire dalla panchina, visto il momento non proprio brillante dello slovacco, che però dal punto di vista tattico resta fondamentale nello scacchiere napoletano.

A partire titolare sarebbe Piotr Zielinski, che giocherebbe così insieme ad Allan e Jorginho: anche in attacco Sarri potrebbe puntare su un altro polacco, Arek Milik, ma in quel caso sembra favorito comunque Dries Mertens, e Milik sarebbe l’arma dalla panchina per svoltare la partita in caso di necessità.

La tentazione è forte, il rischio anche. Vedremo se Sarri rinuncerà coraggiosamente al suo capitano o se non se la sentirà di tradirlo…

Queste le probabili formazioni di Juventus-Napoli.

Juventus (4-3-3): Buffon; Howedes, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik/Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne.

Related Posts

Al termine di Bologna-Roma c’è stato un po’ di trambusto

2019-09-22 15:51:15
delinquentidelpallone

18

Contro il Verona Sarri potrebbe fare più di qualche cambio

2019-09-20 08:03:03
delinquentidelpallone

18

Paco Alcacer ha ricominciato la stagione alla grandissima

2019-09-15 10:05:36
delinquentidelpallone

18

In Portogallo c’è una capolista inaspettata

2019-09-15 08:17:57
delinquentidelpallone

18

La stagione in cui De Bruyne infranse il record di assist

2019-09-12 08:46:46
delinquentidelpallone

18

Otto statistiche di Cristiano Ronaldo fuori dal mondo

2019-09-11 09:19:15
delinquentidelpallone

18

La stagione da fenomeno di Yaya Tourè

2019-09-07 09:42:30
delinquentidelpallone

18