Era arrivato in estate, con tantissime buone parole spese, e da lui erano in molti ad aspettarsi parecchio. Ma le cose, nei mesi successivi,...

Era arrivato in estate, con tantissime buone parole spese, e da lui erano in molti ad aspettarsi parecchio.

Ma le cose, nei mesi successivi, non sono andate benissimo, e quindi, con nostro sommo dispiacere è già arrivato il momento dei saluti.

Le strade di Samuel Armenteros e del Benevento sono infatti destinate a dividersi, e a breve dovrebbe arrivare anche l’ufficialità della notizia.

Qualche giorno fa, infatti, al termine della sessione di calciomercato, il Benevento aveva tolto Armenteros dalla lista dei 25 per il campionato, e quindi era apparsa evidente l’intenzione di scaricare l’attaccante svedese di origine cubana.

Nei giorni scorsi si era parlato di una possibile cessione – un ritorno per lui – in Olanda, all’Utrecht: ma poi, effettivamente, è stato fatto notare che Armenteros aveva già vestito due maglie nel corso di questa stagione, e quindi il suo trasferimento sarebbe stato impossibile.

Ma adesso è arrivata un’altra soluzione: il Benevento, infatti, lo cederà in prestito oneroso ai Portland Timbers, in MLS, dove tra pochi mesi comincerà una nuova stagione, rendendo dunque legale il suo trasferimento.

La fine di un’avventura cominciata con i migliori propositi ma terminata non proprio in maniera indimenticabile, sia per Armenteros che per il Benevento.

Che peccato, viene da dire.