Ieri sera in Ligue1 si giocava una delle partite più attese, il derby tra Saint-Etienne e Lione, con le due squadre molto vicine in...

Ieri sera in Ligue1 si giocava una delle partite più attese, il derby tra Saint-Etienne e Lione, con le due squadre molto vicine in classifica, a ridosso delle prime tre posizioni,  appannaggio di Monaco, Psg e Nizza. Oltre che per la classifica questa è una gara sempre molto sentita da ambo le parti per questioni di rivalità territoriali,  in cui la probabilità che succeda qualcosa oltre le righe sul terreno di gioco è sempre altissima.

Anche questa sfida non ha fatto eccezione:  sul finire della contesa la partita si è trasformata in una vera e propria battaglia senza quartiere con colpi proibiti, interventi al limite del codice penale e polemiche da ambo le parti.

Il risultato finale ha visto il Saint-Etienne imporsi sul Lione per due reti a zero, grazie ai gol di Monnet-Paquet e Hamouma, che hanno consentito alla squadra di casa di portarsi al quinto ad un solo punto di distanza proprio dal Lione, attualmente quarto.

Veniamo ora ai fatti salienti, accaduti proprio nei minuti finali della partita (e nel tempo di recupero), che hanno visto come protagonisti Rachid Ghezzal e Tolisso del Lione, Fabien Lemoine per il Saint-Etienne, per poi estendersi a macchia d’olio coinvolgendo tutte e due le squadre in campo.

Ghezzal, già ammonito all’86’, strattona Lemoine che cade a terra e si becca così il secondo giallo. Già conscio del proprio destino stringe la mano all’arbitro ancor prima che questo gli mostri il rosso, poi si avvicina a Lemoine e con fare da galeotto cerca di prenderlo al collo prima di venire allontanato dai propri compagni.

Pochi secondi dopo è Tolisso ad avventarsi sempre su Lemoine, con un intervento da codice penale che solo per miracolo non ha portato a gravissime conseguenze. Da qui ne scaturisce una rissa con quasi tutti i giocatori coinvolti, oltre ovviamente al rosso diretto per Tolisso, che continua a mostrare segni di nervosismo anche al rientro negli spogliatoi.

In questi video potete ammirare tutta la documentazione filmata.

Prima Ghezzal

Subito dopo Tolisso, con rissa annessa