Sabato sera la Liga ha vissuto il solito intensissimo derby di Madrid, con il Real che è andato -clamorosamente, viste le tendenze degli ultimi...

Sabato sera la Liga ha vissuto il solito intensissimo derby di Madrid, con il Real che è andato -clamorosamente, viste le tendenze degli ultimi anni- a vincere con un roboante 3-0 in casa dei rivali cittadini: un modo abbastanza perentorio di chiudere l’ultimo derby disputato al Vicente Calderon, prima che i Colchoneros cambino per sempre casa.

E ovviamente il grande protagonista della serata è stato Cristiano Ronaldo, che con una strepitosa tripletta ha sigillato il risultato finale. Ma la partita è stata tesa, come sempre, e oggi i giornali spagnoli hanno riportato quello che proprio il portoghese e Koke si sono detti durante il match.

Sono volate infatti parole grosse tra i due, con Ronaldo che al termine della gara ha rivelato il contenuto della conversazione, non proprio adatta ai minori: “Mi ha detto che ero un maricon (gay), così io gli ho risposto che se lo avessi incontrato in giro per Madrid avrebbe visto cosa gli avrei fatto.” Queste sarebbero state le parole dette dal portoghese allo spagnolo.

Ma non sarebbe finita qui: Ronaldo, in effetti, si sarebbe anche preso un’altra rivincita: “Koke mi chiamava maricón.. ah! Pensavano di batterci con la loro solita fortuna pure in Champions. Io gli ho risposto ‘maricón sì… però con una marea di soldi, cabrón“.

Aspettiamo il prossimo derby per vedere se Koke avrà qualcosa da rispondere al buon CR7…