Ronaldinho, derby in Peru con due maglie Ronaldinho, derby in Peru con due maglie
Ronaldinho non si ferma, anzi, continua a girare il mondo. E, forse, qualche volta esagera anche un po’. A settembre infatti, l’ex stella brasiliana... Ronaldinho, derby in Peru con due maglie

Ronaldinho non si ferma, anzi, continua a girare il mondo. E, forse, qualche volta esagera anche un po’. A settembre infatti, l’ex stella brasiliana di Barcellona e Milan aveva rescisso il contratto col Fluminense, annunciando che per un po’ si sarebbe fermato.

Invece, da quel momento, ha faticato a trovare pace, senza riuscire a strappare un contratto vero e proprio. Da quel momento ha allora cominciato a girovagare per il Sudamerica, con qualche puntata al Nord, senza però trovare qualcuno che gli offrisse un vero e proprio ingaggio, alla soglia dei 36 anni. Età in cui alcuni suoi colleghi ancora danno il meglio di sé su campi più competitivi a dire il vero. Ma Ronaldinho è sempre stato un calciatore sui generis, e a lui certe cose si perdonano.

rnd

In questi giorni era stato annunciato, da parte del Cienciano del Cusco, club della seconda divisione peruviana, l’ingaggio di Ronaldinho per qualche gara quest’estate. Invece, l’ultima notizia, proprio di questi giorni, è abbastanza particolare: il brasiliano infatti disputerà un derby con ben due maglie.

Il 22 giugno, sempre in Perù, sarà protagonista del derby tra Alianza Lima e Universitario de Deportes, giocando un tempo con ciascuna squadra. Non sappiamo se e quanto saranno felici i tifosi delle due squadre, che potranno si avere l’onore di ospitare Ronaldinho ma dovranno “condividerlo” con i rivali per 45′.