Ieri sera Luciano Spalletti lo ha lanciato in campo un po’ a sorpresa, nel ruolo di ala destra, nell’attesissimo big match contro la Juventus...

Ieri sera Luciano Spalletti lo ha lanciato in campo un po’ a sorpresa, nel ruolo di ala destra, nell’attesissimo big match contro la Juventus a Torino. Lui, in verità, non ha fatto una grandissima partita, e proprio l’allenatore giallorosso ha in un certo senso ammesso il suo errore sostituendolo all’intervallo con Salah.

Stiamo parlando del giovane brasiliano Gerson, il centrocampista classe 1997 acquistato dalla Roma nella scorsa estate, ma arrivato in Italia solo quest’anno. Di certo una promessa, ma non ancora pronto (e ci mancherebbe, non vogliamo metterlo alla forca) per un ruolo da titolare in Serie A.

Quello che non tutti sanno, però, è che quando Gerson venne preso dalla Roma, venne stipulata una strana clausola che riguarda anche il Barcellona. Innanzitutto, il Barcellona ha la possibilità di pareggiare tutte le offerte di altri club nel caso la Roma decidesse di vendere il giocatore, e fin qui nulla di strano.

L’altra clausola particolare, invece, prevede che il Barcellona abbia diritto ad un risarcimento (cospicuo) in denaro nel caso in cui Gerson dovesse vincere il Pallone d’Oro con la maglia della Roma…

Dite che è una possibilità reale oppure possono dormire sonni tranquilli?