Roberto Carlos racconta la verità sulla famosa punizione contro la Francia Roberto Carlos racconta la verità sulla famosa punizione contro la Francia
È diventata, molto probabilmente, una delle punizioni più famose della storia del calcio. Era il 3 giugno del 1997, e il Torneo di Francia... Roberto Carlos racconta la verità sulla famosa punizione contro la Francia

È diventata, molto probabilmente, una delle punizioni più famose della storia del calcio.

Era il 3 giugno del 1997, e il Torneo di Francia animava l’estate precedente ai Mondiali che la stessa Francia avrebbe ospitato poi nel 1998.

Francia, Brasile, Inghilterra e Italia si affrontavano in un quadrangolare diventato poi leggendario, molto probabilmente proprio a causa della magica prodezza del terzino del Brasile.

Il piede sinistro di Roberto Carlos, nel match contro la Francia, disegna una traiettoria impossibile, un pallone che viaggia verso destra, per poi tornare improvvisamente verso sinistra e finire alle spalle di Barthez.

Un gol che ancora oggi, a 20 anni di distanza, è ricordato da chiunque, ed è diventato una vera e propria icona.

Se qualcuno per caso si fosse dimenticato di questa magia, queste sono le immagini di quella punizione leggendaria.

Ma, in questi giorni, è successo qualcosa che forse nessuno si sarebbe aspettato: a distanza di quasi 20 anni, Roberto Carlos, intervistato dai francesi de L’Equipe, ha ammesso che buona parte dell’esito quella punizione fu merito del vento.

Il pallone stava andando completamente fuori dallo specchio della porta, poi il vento l’ha spostata verso la porta. È stato un miracolo“.

Queste le dichiarazioni di Roberto Carlos alla stampa francese: dichiarazioni che hanno svelato la verità su questo episodio, ma che, probabilmente, hanno fatto sparire un po’ di magia…

Related Posts

10 gol che poteva segnare solo Roberto Carlos

2019-08-08 14:29:04
delinquentidelpallone

18

La storia che racconta da quanto lontano è partito Sadio Mané

2019-06-06 14:02:59
delinquentidelpallone

18

Carlos França: dove osano le aquile

2018-12-23 20:41:56
delinquentidelpallone

18

Stefano e Roberto, ancora qui

2018-06-27 13:02:49
delinquentidelpallone

18

Come giocherà l’Italia di Roberto Mancini?

2018-05-09 10:15:43
delinquentidelpallone

18