Real-Bayern: a fine partita è successo di tutto! Real-Bayern: a fine partita è successo di tutto!
Real Madrid-Bayern Monaco non finisce davvero più. Inevitabile, da un certo punto di vista, considerata l’importanza della posta in palio e il modo in... Real-Bayern: a fine partita è successo di tutto!

Real Madrid-Bayern Monaco non finisce davvero più.

Inevitabile, da un certo punto di vista, considerata l’importanza della posta in palio e il modo in cui è maturata la vittoria del Real Madrid, che è valsa la qualificazione alle semifinali, ma solo dopo i supplementari.

Gli errori della terna arbitrale, dell’ungherese Kassai e dei suoi assistenti, hanno fatto arrabbiare non poco i giocatori del Bayern.

Oggi vi avevamo parlato di quello che aveva pubblicato Franck Ribery su Instagram. Ma, a quanto pare, secondo le indiscrezioni emerse in giornata, negli spogliatoi del Bernabeu, a fine partita, è successo davvero di tutto.




La tensione sarebbe arrivata -e non fatichiamo a crederci- davvero alle stelle. Insulti e ingiurie alla terna arbitrale nel tunnel che conduce agli spogliatoi, e chissà cosa sarebbe successo se non fosse intervenuta addirittura la polizia a calmare gli animi.

Secondo quanto riporta il quotidiano Mega, tre giocatori avrebbero addirittura tentato (riuscendoci quasi) di entrare nello spogliatoio della terna arbitrale per portare avanti le loro ragioni. Arturo Vidal, Thiago Alcantara e Robert Lewandowski sarebbero i tre che hanno tentato di dire la loro a Kassai, da vicino…

Nelle interviste post-partita, poi, Arturo Vidal non ha trattenuto il suo sfogo: “Quando si affrontano due squadra del genere in Champions una rapina di questo tipo non è ammissibile“.

Vedremo se, nei prossimi giorni, arriverà il referto della terna arbitrale ed eventuali squalifiche…