Quanto starà fuori Duvan Zapata dopo l’infortunio Quanto starà fuori Duvan Zapata dopo l’infortunio
La sosta per le nazionali ha lasciato in eredità una situazione piuttosto pesante per molte delle squadre della nostra Serie A, e anche per... Quanto starà fuori Duvan Zapata dopo l’infortunio

La sosta per le nazionali ha lasciato in eredità una situazione piuttosto pesante per molte delle squadre della nostra Serie A, e anche per qualche squadra straniera (con il Real Madrid, per esempio, alle prese con gli infortuni a Bale e Modric).

Ma il bilancio più grave è probabilmente quello delle squadre del nostro campionato, con tanti giocatori che in questo fine settimana si sono infortunati con le rispettive nazionali.

Il Bologna perderà Tomiyasu per tre-quattro settimane, e forse anche Medel per un periodo simile; l’Inter è in ansia per le condizioni di Alexis Sanchez, che, se fosse confermata la necessità dell’operazione alla caviglia, potrebbe tornare in campo solo nel 2020, mentre D’Ambrosio starà fuori per quasi un mese per una frattura a un dito del piede.

Uno degli infortuni che hanno destato maggiore preoccupazione è stato però quello di Duvan Zapata, che si è fatto male – anche lui – nella partita tra Colombia e Cile, lamentando un fastidio muscolare al momento di calciare in porta.

Oggi è arrivato l’esito degli esami svolti dal colombiano: si tratta di una lesione di primo grado all’adduttore destro, che terrà Zapata fuori dal campo per almeno 3-4 settimane.

Il giocatore si sottoporrà lunedì ad ulteriori esami per capire e valutare meglio l’entità della lesione e conoscere meglio tempi e modalità di recupero e di rientro in campo.