Quanto ha incassato l’Atalanta da quando è arrivato Gasperini? Quanto ha incassato l’Atalanta da quando è arrivato Gasperini?
In queste ore l’Atalanta ha chiuso l’ennesimo affare in uscita di questi anni, con l’ennesimo talento che dopo essere cresciuto a Bergamo ha preso... Quanto ha incassato l’Atalanta da quando è arrivato Gasperini?

In queste ore l’Atalanta ha chiuso l’ennesimo affare in uscita di questi anni, con l’ennesimo talento che dopo essere cresciuto a Bergamo ha preso la via dei top club italiani: Gianluca Mancini, infatti, è pronto per arrivare alla Roma, che verserà ai nerazzurri un totale di circa 25 milioni di euro.

Da quando Gasperini è arrivato sulla panchina dell’Atalanta, la Dea ha venduto molti dei suoi giovani talenti, e per molti di loro l’esplosione è stata proprio merito del tecnico di Grugliasco. Se ci aggiungiamo che, oltre a fare cassa con i giocatori, l’Atalanta in questi anni ha anche ottenuto ottimi risultati sportivi (con la qualificazione alla Champions League nell’ultima stagione) il bilancio è decisamente positivo, non solo nei numeri.

Ma quanto ha incassato, appunto, l’Atalanta, dall’estate del 2016 ad oggi?

I conti totali parlano di 229 milioni incassati in questi tre anni, a fronte di una spesa di 146 milioni: il saldo finale è quindi positivo per circa 83 milioni.

Andiamo a vedere invece nel dettaglio le operazioni da cui l’Atalanta ha ricavato più soldi. Nel 2016/17, con Gasperini che però era appena arrivato, i bergamaschi hanno venduto de Roon al Middlesbrough per 10,5 milioni (però in estate, quindi senza effetto Gasp) e soprattutto Caldara a gennaio, per 19 milioni di euro alla Juventus.

Nella stagione successiva: 31 milioni ricavati da Bastoni (con una formula piuttosto complessa), 24 da Conti, 22 da Gagliardini, 8 per il prestito di Kessié al Milan (il cui riscatto è stato poi formalizzato in questa stagione).

Nel 2018/19 l’Atalanta ha venduto meno: 5 milioni incassati  per Kurtic, 5 per il prestito di Cristante (anche lui riscattato ufficialmente quest’anno dalla Roma).

E arriviamo così agli ultimi mesi. Oltre ai 25 per Mancini, l’Atalanta ha incassato come detto il riscatto per Kessiè (altri 24 milioni) e per Cristante (altri 21) oltre ai 12 pagati dalla SPAL per ufficializzare il riscatto di Petagna. In totale, in questa sessione, l’Atalanta ha già incassato 83 milioni di euro.

Tutto sommato, niente male per una squadra che continua a produrre giovani interessanti e che, ciliegina sulla torta, da quest’anno potrà contare anche sugli introiti della Champions League.