Il PSG non vuole vincere la Ligue 1 Il PSG non vuole vincere la Ligue 1
Cosa direbbe Sinisa Mihajlovic, scagliatosi contro la scelta della Juve di schierare Primavera e giocatori della squadra B la settimana scorsa contro la Spal,... Il PSG non vuole vincere la Ligue 1

Cosa direbbe Sinisa Mihajlovic, scagliatosi contro la scelta della Juve di schierare Primavera e giocatori della squadra B la settimana scorsa contro la Spal, se allenasse in Ligue 1?

Probabilmente sarebbe su tutte le furie da almeno una decina di giorni, dato che il Paris Saint-Germain, praticamente ma non matematicamente certo del primo posto, sembra proprio non voler portare a casa il titolo nazionale.

Tutto comincia con la partita con lo Strasburgo del 7 aprile.

Thomas Tuchel manda in panchina Draxler e Mbappé e, privo di Cavani e Neymar causa infortuni, schiera due terzini come esterni di centrocampo, Bernat e Dani Alves, e in avanti la strana coppia formata dal pittoresco Eric Maxim Choupo-Moting e dal giovane Nkunku.

La partita termina sul 2-2, grazie anche al contributo dei subentrati Draxler e Mbappé, ma passa alla storia soprattutto per il pazzesco errore di Choupo-Moting da zero metri.

Ancora peggio è andata domenica scorsa contro il Lille secondo in classifica; pur schierando Mbappé e Draxler dall’inizio, oltre a Thiago Silva, Verratti e altri titolari, il PSG è stato letteralmente stritolato dal LOSC che, guidato dall’interessantissimo Pepé, ha schiacciato i capitolini con un roboante 5-1.

Ieri sera i parigini hanno avuto l’ennesimo match ball, ma anche a Nantes il risultato è stato tutt’altro che positivo: schierato con Nkunku – Choupo-Moting – Diaby davanti, con Mbappé nemmeno in panchina, il Psg è comunque passato in vantaggio grazie alla clamorosa bomba da fuori di Dani Alves, ma ha poi subito prepotentemente il ritorno del Nantes, capace di segnare 3 reti in mezz’ora, rendendo vano il 3-2 finale del classe ’99 Guçlu.

Cosa c’è dietro al crollo repentino del Paris? Una mancanza di motivazioni data da un campionato chiusosi troppo presto e acuita dalla rocambolesca eliminazione dalla Champions?

Oppure è Tuchel che sta sperimentando troppo e mandando allo sbaraglio così tanti giovani non ancora pronti? I parigini vinceranno in ogni caso la Ligue 1, ma un finale così mortificante rischia di avere ripercussioni sul progetto tecnico della squadra della capitale.

Related Posts

L’Empoli non meritava di finire così

2019-05-26 22:08:53
delinquentidelpallone

18

I giocatori del Barcellona non vogliono Griezmann

2019-05-19 08:05:49
delinquentidelpallone

18

Ciccio Tavano non smette di stupire

2019-05-14 15:39:15
delinquentidelpallone

18

Il Milan vuole puntare su quattro under 25

2019-05-14 08:58:57
delinquentidelpallone

18

La nuova maglia dei Rangers non sarà accettata dalla UEFA

2019-05-09 13:19:27
delinquentidelpallone

18

Cara Champions League, così non va bene

2019-05-09 08:04:05
delinquentidelpallone

18

Quello strano legame tra Sassuolo e Frosinone

2019-05-06 07:35:56
delinquentidelpallone

18