Perché Callejon gioca sempre con la maglia a maniche lunghe? Perché Callejon gioca sempre con la maglia a maniche lunghe?
Qualche giorno fa il Napoli di Carlo Ancelotti ha affrontato la sua prima amichevole stagionale, nel ritiro di Dimaro: gli azzurri sono stati sconfitti... Perché Callejon gioca sempre con la maglia a maniche lunghe?

Qualche giorno fa il Napoli di Carlo Ancelotti ha affrontato la sua prima amichevole stagionale, nel ritiro di Dimaro: gli azzurri sono stati sconfitti 2-1 dal Benevento di Pippo Inzaghi, anche per via di una formazione imbottita di riserve e con tanti calciatori ancora assenti o lontani dalla loro forma migliore.

Il primo gol stagionale del Napoli è stato segnato da José Maria Callejon, che ha sfoggiato per l’occasione anche un nuovo sgargiante taglio di capelli, con un biondo cenere discretamente appariscente.

Ma l’attaccante spagnolo, anche sotto il sole di luglio, non ha voluto rinunciare alla sua amata maglia a maniche lunghe.

E, a più di qualcuno, la domanda sarà sorta spontanea, o sarà ritornata alla mente: per quale motivo Callejon gioca sempre con la maglia a maniche lunghe?

Quando gli è stato chiesto esplicitamente, lo spagnolo è stato piuttosto lapidario: “perché mi piace così“, questa fu la sua risposta.

Alcune fonti molto vicine all’ambiente partenopeo riferiscono che però dietro alla scelta di Callejon si potrebbe celare una motivazione diversa. 

Lo spagnolo, infatti, soffrirebbe di una particolare forma di allergia della pelle, per cui preferirebbe evitare il più possibile il contatto con l’erba e con tutto il resto, proteggendo sempre quante più parti possibili del suo corpo con i tessuti (e infatti gioca molto spesso con i calzettoni tirati su al massimo).

A dimostrazione del fatto che quella di Callejon potrebbe essere una scelta “di salute” e non un vezzo o una scaramanzia, il fatto che si alleni anche con le maglie a maniche lunghe o con sottomaglie termiche.

Di sicuro, un tratto ormai diventato caratteristico per lui.