Per Mauro Icardi la vita non è facilissima nello spogliatoio del PSG Per Mauro Icardi la vita non è facilissima nello spogliatoio del PSG
Al termine di un’estate fatta di – tante – parole, di mosse a sorpresa e di momenti di grandissima tensione, Mauro Icardi ha finalmente... Per Mauro Icardi la vita non è facilissima nello spogliatoio del PSG

Al termine di un’estate fatta di – tante – parole, di mosse a sorpresa e di momenti di grandissima tensione, Mauro Icardi ha finalmente trovato un po’ di serenità, con il trasferimento in prestito al PSG, che lo ha accolto proprio nelle ultime ore di mercato, liberando così anche l’Inter di un peso che poteva farsi ingombrante nel corso dei prossimi mesi.

Il problema, però, è stato solamente differito di qualche mese, visto che al momento il riscatto da parte dei parigini non è assolutamente garantito, e dipenderà da come si comporterà il centravanti argentino in questa stagione.

Di sicuro, però, Mauro Icardi non ha trovato una situazione tutta rose e fiori a Parigi, ma si è già trovato ad affrontare una situazione piuttosto imbarazzante.

Nello spogliatoio del PSG, infatti, ci sono altri due argentini nel giro della nazionale, Angel Di Maria e Leandro Paredes. Ma entrambi appartengono, fieramente, al “clan” di Leo Messi, e sono due degli scudieri più fidati della Pulce all’interno dell’Albiceleste.

Come rivela oggi L’Equipe, infatti, i contatti tra Di Maria, Paredes e Icardi sarebbero minimi, visto che, come noto, il centravanti è poco gradito a Messi (che a sua volta è molto amico di Maxi Lopez…) e proprio per questo motivo sembrerebbe aver perso negli ultimi mesi la maglia della nazionale (oltre, naturalmente, allo scarso impiego in campo con il club). I due, se non apertamente ostili, di sicuro non stanno dando una grande mano all’inserimento del nuovo compagno.

View this post on Instagram

🇫🇷

A post shared by Μαυʀɸ Iϲαʀδι (@mauroicardi) on

Basta farsi un giro sui social per notare che Icardi, in effetti, in questi primi giorni parigini ha fatto spesso coppia con Keylor Navas, ma non con gli altri sudamericani. Anche Cavani, infatti, non sembra particolarmente attirato da Icardi, anche perché con lui si giocherà il posto da centravanti una volta che Mbappé e Neymar torneranno titolari fissi.

Insomma, dopo poche settimane Icardi sembra avere già dei “nemici” nello spogliatoio, e la situazione, ovviamente, non potrà fare felicissimi allenatore e dirigenti…