Per l’abbonamento al nuovo stadio del Tottenham bisognerà sborsare un occhio della testa Per l’abbonamento al nuovo stadio del Tottenham bisognerà sborsare un occhio della testa
Finalmente il nuovo stadio del Tottenham è pronto, ed è già stato inaugurato ieri dall’Under 18 degli Spurs contro il Southampton. Per vedere la... Per l’abbonamento al nuovo stadio del Tottenham bisognerà sborsare un occhio della testa

Finalmente il nuovo stadio del Tottenham è pronto, ed è già stato inaugurato ieri dall’Under 18 degli Spurs contro il Southampton.

Per vedere la Premier League i tifosi dovranno aspettare il 3 Aprile, nel turno infrasettimanale, quando i ragazzi di Pochettino se la vedranno con il Crystal Palace.

Vi abbiamo già raccontato tutto del nuovo stadio, dalla capienza ai maxischermi, passando per il bar avveniristico ma mancava un piccolo particolare, non insignificante per chi tifa Spurs e vorrebbe gustarsi qualche partita nel nuovo impianto.

In queste ore stanno girando alcune notizie che riportano i prezzi degli abbonamenti, sia quelli più “economici” che quelli più costosi. Non abbiamo usato le virgolette sul termine economici casualmente, in quanto anche l’abbonamento meno caro costerà uno sproposito.

Si parla di 795 sterline per un abbonamento normale per adulti ma si può arrivare tranquillamente fino a quasi 1800 sterline per i posti più cari.

Conoscendo il legame tra i tifosi inglesi e la loro squadra di calcio difficilmente ci saranno problemi a riempire lo stadio, la cui capienza è di oltre 60.000 posti, certo è che il costo dell’abbonamento, soprattutto se rapportato a quelli di alcuni top club di altri paesi, è esorbitante.

In ogni caso staremo a vedere quale sarà la risposta del pubblico, che nel vecchio White Hart Lane era sempre tra i più calorosi mentre a Wembley, per forza di cose, si era un po’ raffreddato.

A Mauricio Pochettino ed ai suoi ragazzi servirà tutto il calore e la spinta del nuovo stadio già nei quarti di finale di Champions, dove è in programma l’affascinante derby inglese contro il Manchester City.