Per Danny Drinkwater le cose non stanno andando benissimo Per Danny Drinkwater le cose non stanno andando benissimo
Danny Drinkwater è stato uno degli eroi del Leicester dei miracoli allenato da Claudio Ranieri. Nella stagione 2015/16, al fianco di N’Golo Kanté è... Per Danny Drinkwater le cose non stanno andando benissimo

Danny Drinkwater è stato uno degli eroi del Leicester dei miracoli allenato da Claudio Ranieri.

Nella stagione 2015/16, al fianco di N’Golo Kanté è stato il perno del centrocampo delle Foxes, guidandole all’insperato e storico titolo di Premier League vinto.

Drinwkater si impose all’attenzione del calcio inglese, tanto che nell’agosto del 2017 il Chelsea decise di puntare forte su di lui, anche per provare una sorta di reunion proprio con Kanté. Ma, da quando Drinkwater è arrivato al Chelsea, la sua carriera non ha preso proprio la strada prevista.

Con la maglia dei Blues, il centrocampista inglese ha giocato molto meno del previsto (23 presenze in totale, soprattutto nelle varie coppe inglesi) e si è segnalato anche per qualche vicenda extra-calcistica non propriamente edificante.

Così il Chelsea, negli ultimi anni, lo ha ceduto in prestito, prima al Burnley, poi all’Aston Villa, ma in entrambe le esperienze ha trovato ancora una volta pochissimo spazio.

Adesso, secondo quanto riporta la stampa turca in questi giorni, per Drinkwater starebbero per aprirsi le porte di una nuova esperienza, ancora in prestito: nei prossimi giorni dovrebbe infatti essere annunciato il suo arrivo al Kasimpasa, squadra che al momento si trova al quindicesimo posto della Super Lig turca.

Una parabola, quella di Drinwater, che spiega come, a volte, le strade del calcio prendano percorsi decisamente imprevedibili, anche quando le cose sembrano mettersi in maniera promettente.