Sì, lo sappiamo, la sessione estiva di calciomercato è ancora piuttosto lontana, e per il momento si tratta solamente di voci; ma in ogni...

Sì, lo sappiamo, la sessione estiva di calciomercato è ancora piuttosto lontana, e per il momento si tratta solamente di voci; ma in ogni caso, dobbiamo pur trovare il modo di far trascorrere questa interminabile sosta per le Nazionali, che per noi sono una vera e propria tortura.

Oggi, allora, andiamo a parlare del Manchester City di Pep Guardiola, che ha ormai le mani sulla Premier League e che, nei quarti di finale di Champions League, dopo Pasqua sarà atteso dal derby inglese contro il Liverpool.

Ma Pep ha già lo sguardo rivolto al futuro, e secondo i quotidiani inglesi avrebbe già individuato il suo prossimo obiettivo, il calciatore per il quale chiedere ai proprietari del City di fare un ulteriore sacrificio (vabbè, sacrificio…) economico.

Secondo il Sun, infatti, la prossima estate vedrà diversi movimenti di mercato piuttosto importanti per quanto riguarda le big europee.

Il Real Madrid, infatti, è da tempo a caccia di un nuovo grande nome in attacco, con Bale ormai fuori dai progetti di Zidane, e Benzema che procede troppo spesso a ritmi alternati. E, se il Real dovesse fare un grande investimento là davanti, ci sarebbe poi bisogno di una partenza.

Il nome da sacrificare sarebbe quello di Isco, che sarebbe quindi già finito nel mirino del Manchester City, pronto a sborsare all’incirca 75 milioni di sterline per portarselo a casa.

I contatti c’erano già stati in passato, Pep Guardiola è innamorato del giocatore del Real e Isco avrebbe tutto l’interesse a trasferirsi in una squadra come il City in cui sarebbe sicuro protagonista.