Pedro Neto, 20 minuti da 2 milioni e mezzo di euro Pedro Neto, 20 minuti da 2 milioni e mezzo di euro
Nell’anticipo di giovedì scorso – giocato così presto per far disputare Italia-Galles di rugby all’Olimpico – la Lazio ha battuto 1-0 l’Empoli in una... Pedro Neto, 20 minuti da 2 milioni e mezzo di euro

Nell’anticipo di giovedì scorso – giocato così presto per far disputare Italia-Galles di rugby all’Olimpico – la Lazio ha battuto 1-0 l’Empoli in una partita che non passerà certo alla storia.

Ma quella partita, e in particolare i 6 minuti giocati da Pedro Neto nel finale di gara, costeranno alla Lazio più o meno due milioni e mezzo di euro.

Il giovane esterno portoghese classe 2000, infatti, è arrivato in estate dal Braga, con una formula che ormai conosciamo bene, quella del prestito con diritto di riscatto condita da numerosi bonus, che spesso scattano anche a condizioni non proprio eccezionali.

L’operazione Pedro Neto, quindi, vedeva una parte di costi fissi (7,5 milioni per il prestito biennale), e diversi bonus, tra cui quello più cospicuo (4,5 milioni di euro) legato alla salvezza della Lazio a fine stagione, obiettivo che ormai può dirsi raggiunto quasi matematicamente.

Un’altra condizione, invece, prevedeva il pagamento di 2,5 milioni di euro per questa stagione al raggiungimento della terza presenza stagionale: Pedro Neto ha giocato 1 minuto contro la Juventus qualche settimana fa, 13 minuti contro il Novara in Coppa Italia e 6 minuti appunto contro l’Empoli.

In totale, 20 minuti che costeranno 2,5 milioni di euro alla Lazio, facendo i conti circa 130.000 euro per ogni minuto trascorso in campo dall’esterno portoghese.

La Lazio, in ogni caso, visto che sono ancora molti altri i bonus previsti dal contratto, potrà arrivare a spendere fino a 25 milioni di euro per questa operazione di mercato.