In questi mesi, più che per le sue prodezze sul campo, Dimitri Payet aveva fatto parlare per il suo “capriccio”, per la sua battaglia...

In questi mesi, più che per le sue prodezze sul campo, Dimitri Payet aveva fatto parlare per il suo “capriccio”, per la sua battaglia contro il West Ham per essere ceduto.

Il fantasista francese è stato accontentato, e si è accasato all’Olympique Marsiglia, dove, almeno a sprazzi, sembra aver ritrovato un briciolo di serenità.

Oggi pomeriggio, Payet si è reso protagonista di uno dei suoi marchi di fabbrica, uno di quei calci di punizione che lo hanno reso famoso e che l’anno scorso hanno fatto innamorare di lui mezzo mondo.

Contro il Dijon, infatti, Payet, al minuto 48, si è inventato questa roba qui, una traiettoria velenosissima e imparabile che si è insaccata senza appello all’incrocio dei pali, alle spalle del portiere, per il pareggio dell’OM.

Questo il video della perla di Payet.

E questo invece il capolavoro ripreso da dietro, che rende ancora più vistosa la traiettoria maligna di Payet.

Non sappiamo se ritornerà mai ai livelli della stagione scorsa, ma di sicuro il piede di Dimitri Payet è roba sopraffina, per davvero…