Di cause particolari per rinviare un match ce ne sono state e ce ne saranno parecchie. Maltempo, incidenti, contrattempi: tutti motivi sufficienti per spostare...

Di cause particolari per rinviare un match ce ne sono state e ce ne saranno parecchie. Maltempo, incidenti, contrattempi: tutti motivi sufficienti per spostare una partita di calcio.

E quello che potrebbe succedere nelle prossime settimane è un motivo validissimo, ma anche abbastanza curioso.

Una partita del trentottesimo turno di Serie B, in programma il prossimo 25 aprile, potrebbe saltare per la contemporanea visita in città del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in concomitanza con le celebrazioni della Festa della Liberazione.S

Si tratta del match tra Carpi e Trapani: proprio per via della visita del Presidente della Repubblica, per motivi di ordine pubblico, il Questore della città emiliana ha vietato categoricamente la disputa del match.

Un bel problema di calendario, visto che il matche era in programma in un turno infrasettimanale, e non può essere recuperato nei giorni successivi, per via del regolamento della Serie B che fissa dei giorni di riposo obbligatori tra una giornata e l’altra.

Resta viva l’ipotesi di giocare la partita lo stesso giorno, ma in campo neutro. Non saranno felicissimi i tifosi del Carpi, ma dinanzi alla massima carica dello Stato, bisogna solamente obbedire…