Pierre-Emerick Aubameyang si è aggiudicato quest’anno il Pallone d’Oro africano, il primo ad interrompere il regno di Yaya Tourè che durava da ben 4...

Pierre-Emerick Aubameyang si è aggiudicato quest’anno il Pallone d’Oro africano, il primo ad interrompere il regno di Yaya Tourè che durava da ben 4 anni. E il centrocampista del Manchester City sembra non aver preso con grande sportività la vittoria dell’attaccante del Borussia Dortmund.

Aubameyang si è imposto di misura su Yaya Tourè, prevalendo per soli sette voti in più, 143-136 in totale. E Yaya Tourè si è immediatamente scatenato, commentando in maniera durissima l’esito della votazione.

Queste le parole, rilasciate subito dopo l’annuncio della vittoria di Aubameyang, del gigante dei Citizens:

Sono molto molto deluso. E’ triste vedere come l’Africa consideri poco i trofei vinti in Africa. È vergognoso il fatto che noi africani ci concentriamo più su quello che succede fuori dal nostro continente. Tutto ciò è indecente, è patetico. Come ho detto più volte, se è inutile avere troppo a cuore l’Africa, perché l’Africa sarà la prima a scaricarti.

Tourè si riferisce alla vittoria della Coppa d’Africa con la Costa d’Avorio, che evidentemente non è bastata per togliere il trofeo ad Aubameyang, evidentemente considerato più meritevole vista la straordinaria stagione dal punto di vista realizzativo vissuta con la maglia del Borussia Dortmund. Yaya conferma la sua fama di calciatore non troppo “sportivo”, visto che già in passato qualcuno lo aveva accusato di non prendere benissimo le sconfitte…