Otto statistiche di Cristiano Ronaldo fuori dal mondo Otto statistiche di Cristiano Ronaldo fuori dal mondo
Ieri sera Cristiano Ronaldo ha movimentato la serata internazionale con quattro gol segnati nella facile vittoria del Portogallo in casa della Lituania. Per il... Otto statistiche di Cristiano Ronaldo fuori dal mondo

Ieri sera Cristiano Ronaldo ha movimentato la serata internazionale con quattro gol segnati nella facile vittoria del Portogallo in casa della Lituania.

Per il numero 7 della Juventus è stata una partita importante, perché, con questi 4 gol, si è portato in testa a una classifica particolare, quella dei migliori marcatori della storia delle qualificazioni europee.

L’ennesimo record per il portoghese, che, di statistiche simili, ne può contare parecchie.

Il sito Planet Football ha raccolto, proprio oggi, otto statistiche che spiegano la grandezza di Cristiano Ronaldo e che raccontano meglio di qualsiasi altra cosa l’eccezionalità della sua carriera: andiamole a scoprire insieme.

1. Come detto, Cristiano Ronaldo è diventato il miglior marcatore della storia delle qualificazioni europee: 25 gol in 31 partite.

2. Ronaldo ha segnato 54 triplette, tra club e nazionale, nel corso della sua carriera.

3. Ha segnato una tripletta in 12 nazioni differenti: Lituania, Portogallo, Italia, Russia, Spagna, Giappone, Armenia, Svezia, Turchia, Irlanda del Nord, Olanda e Inghilterra.

4. Con la maglia del Portogallo, Ronaldo ha segnato 93 gol in 160 presenze.

5. Questi 93 gol con la maglia del Portogallo sono arrivati contro 40 nazioni diverse.

6. A Ronaldo adesso mancano 16 gol per raggiungere Ali Daei, che con 109 gol in 149 partite con l’Iran è il miglior marcatore della storia per quanto riguarda le nazionali.

7. In totale, in carriera, CR7 ha segnato 695 gol per il club e la nazionale, aggiungendo a questi anche 214 assist.

8. Se un qualsiasi giocatore segnasse 40 gol per le prossime 15 stagioni di fila, gli mancherebbero comunque ancora 95 gol per raggiungere il totale di Ronaldo.

Related Posts