Oggi le Comore potrebbero giocare senza portiere con il Camerun Oggi le Comore potrebbero giocare senza portiere con il Camerun
La nazionale delle Isole Comore è stata una delle rivelazioni di questa prima parte di Coppa d’Africa. Grazie alla vittoria all’ultima giornata contro il... Oggi le Comore potrebbero giocare senza portiere con il Camerun

La nazionale delle Isole Comore è stata una delle rivelazioni di questa prima parte di Coppa d’Africa.

Grazie alla vittoria all’ultima giornata contro il Ghana, la squadra allenata da Amir Abdou ha infatti conquistato una storica qualificazione agli ottavi di finale, ancor più sorprendente se si pensa che questa è la prima partecipazione al torneo.

Il tabellone non è stato morbidissimo, visto che ha portato in “regalo” i padroni di casa del Camerun per gli ottavi di finale, ma nei giorni scorsi la situazione si è fatta ancora più complicata.

Dai test di routine, infatti, sono emersi una dozzina di casi di positività all’interno della squadra delle Comore, tra cui lo stesso allenatore e entrambi i portieri disponibili (mentre il titolare, Ben Boina, si era infortunato durante la partita con il Ghana).

E così, per la partita di oggi contro il Camerun, le Comore potrebbero essere costrette a schierare un giocatore di movimento tra i pali, a meno di concessioni dell’ultimo minuto da parte dell’organizzazione.

Secondo il regolamento, infatti, con un minimo di 11 giocatori disponibili negativi, la partita si deve giocare ugualmente, anche se una postilla del regolamento potrebbe consentire di intervenire in caso di situazioni eccezionali. Per il momento non sono ancora arrivate comunicazioni ufficiali, e la cosa più probabile è che le Comore siano costrette a schierare un giocatore di movimento in porta, un modo forse ancor più incredibile per continuare questa storica avventura in Coppa d’Africa.