Oggi ci sono parecchie partite di un certo livello Oggi ci sono parecchie partite di un certo livello
È domenica, l’autunno comincia a farsi sempre più strada (oh, almeno da queste parti, poi se voi siete al mare a fare il bagno... Oggi ci sono parecchie partite di un certo livello

È domenica, l’autunno comincia a farsi sempre più strada (oh, almeno da queste parti, poi se voi siete al mare a fare il bagno buon per voi), l’idea di passare la giornata tra la tavola e il divano comincia a diventare decisamente concreta.

Ecco, diciamo che dare uno sguardo a quello che offre il calendario calcistico in giro per l’Europa, e magari arricchirlo con un paio di incursioni sugli altri sport, potrebbe sicuramente rafforzar questa idea.

Si comincia con l’anticipo dell’ora di pranzo in Serie A, Atalanta-Udinese alle 12.30, e poi, dopo aver trangugiato un boccone a pranzo, ci si può collegare con Misano, dove alle 14 andrà in scena la MotoGP, con l’ultima gara in Italia di Valentino Rossi che merita quantomeno un’occhiata.

Alle 16.15 è tempo di trasferirsi in Spagna, perché al Camp Nou va in scena il Clasico; il primo, da parecchio tempo, senza Cristiano Ronaldo e Leo Messi, con il Barcellona che cerca di risollevarsi e il Real Madrid che vuole fare lo scherzetto ai rivali. Non sarà la sfida stellare di qualche anno fa, ma è pur sempre una delle partite più attese dell’anno.

Alle 16.45 big match anche in Olanda, dove si sfidano la prima contro la seconda, Ajax-PSV, partita in grado di regalare sempre più di qualche soddisfazione.

Ah, dimenticavamo: ce n’è anche per gli appassionati di tennis, con la finale dell’ATP di Anversa che vede impegnato il nostro Sinner contro Schwartzmann. Appuntamento alle 16.30.

Alle 17.30 si aprono le porte di Old Trafford, per una sfida dal sapore magico come Manchester United-Liverpool, con tanti protagonisti da seguire e 90 minuti che promettono emozioni e storie da raccontare.

Mezz’ora dopo, alle 18, fischio di inizio all’Olimpico per Roma-Napoli, con il ritorno di Spalletti contro la sua ex squadra, e i giallorossi che devono riscattare il disastro di qualche giorno fa in Norvegia.

Si arriva allora a sera, con il big match di Serie A, il Derby d’Italia tra Inter e Juve di scena a San Siro (20.45). Se avete la possibilità di aprire un doppio schermo, però, occhio anche in contemporanea a Olympique Marsiglia-PSG, le Classique, partita mai banale. E se poi volete esagerare, alle 21 parte anche il GP di Austin di Formula 1, con l’ennesimo episodio della sfida Verstappen-Hamilton per il titolo, con i due piloti che partiranno uno di fianco all’altro in prima fila.

Buona domenica, amici.