Se ci conoscete da un po’ avrete imparato a capire che ci piace seguire anche quello che succede nei campionati cosiddetti minori, che spesso...

Se ci conoscete da un po’ avrete imparato a capire che ci piace seguire anche quello che succede nei campionati cosiddetti minori, che spesso regalano alcune storie incredibili.

Questa volta è la Championship, il secondo campionato per importanza in Inghilterra, a regalarci la storia della settimana, forse anche del mese.

Siamo a Norwich e si sta disputando la partita tra l’omonima rappresentativa di casa ed il Preston North End, il risultato è fissato sull’1-1 e manca veramente poco alla fine della partita.

Ecco che però succede il fattaccio: uno dei due guardalinee, Mark Jones, si infortuna a livello muscolare e non può portare a termine la partita; al suo posto viene chiamato il quarto uomo, Andy Davis, che a quel punto però deve abbandonare la propria postazione che rimarrebbe scoperta, con l’impossibilità di proseguire il match a norma di regolamento.

L’arbitro dell’incontro, Tim Robinson, una volta resosi conto di cosa fosse successo fa annunciare allo speaker dello stadio la situazione, spiegando il perchè il match sarebbe dovuto essere sospeso prima del tempo.

E’ in quel momento che avviene il clamoroso colpo di scena: un tifoso fedele del Norwich che, come ogni sabato sta assistendo alla partita, tale David Thornhill detto “Spud”, sente l’annuncio e si propone come sostituto del quarto, uomo in virtù del suo ruolo di arbitro a livello amatoriale locale.

Spud è vestito con un paio di blue jeans e la maglia della squadra di casa e dopo un breve conciliabolo nel tunnel degli spogliatoi viene fatto cambiare, fornendogli la giacca ufficiale del quarto uomo infortunato, e fatto scendere sul terreno di gioco.

Viene spiegata la situazione e chiesto il consenso alle due squadre perchè fossero entrambe d’accordo sul prosieguo della partita in quelle condizioni e, una volta ottenuto il parere positivo, si è potuta portare a termine la sfida.

La scena più bella è quando Spud esce dal tunnel dello stadio con ancora i suoi blue jeans addosso accolto dall’ovazione generale del pubblico.

Ecco il video che ha immortalato questa bellissima scena.

Una giornata storica per questo tifoso che, nonostante il pareggio finale, difficilmente dimenticherà ciò che è avvenuto il 25 Novembre 2017 quando, da semplice tifoso, si è ritrovato quarto uomo per consentire il regolare svolgimento della partita.