Non è vendetta. Non è nemmeno una rivincita. E’ semplicemente la storia che si ripete, tremendamente uguale a se stessa. E’ la storia che torna...

Non è vendetta.

Non è nemmeno una rivincita.

E’ semplicemente la storia che si ripete, tremendamente uguale a se stessa. E’ la storia che torna sui suoi passi, su sentieri già battuti, già vissuti, già segnati. E’ la storia che finisce per riproporsi, sempre uguale, sempre diversa. E’ tutto uguale, è tutto diverso. Non cambierà quello che è successo, non riscriverà il passato, non gli darà altra importanza.

Ci saranno lacrime che cadranno, ci sarà sudore da gettare, ci saranno uomini da sacrificare, metaforicamente, sul campo di battaglia. Ci saranno emozioni da lasciare in un teatro, ci saranno emozioni da portare nel resto del mondo. Ci saranno petti che impazziranno, vene che esploderanno, fegati che ribolliranno di rabbia. Ci saranno, ma saranno altri. Non gli stessi.

Non è una vendetta. Non è una rivincita. E’ semplicemente una nuova pagina della stessa storia. Una pagina finisce, comincia quella nuova. Magari, nel mentre, qualche pagina può finire strappata, qualche altra bruciata. Sono gli inconvenienti della storia. Ma non chiamatela vendetta. Non chiamatela rivincita.

Lo sanno tutti. Quel 24 maggio 2014, a Lisbona, è ormai storia. Poteva andare diversamente, poteva esserci un altro finale. Doveva esserci, ma l’unica cosa che conta è quello che recita la firma su quella coppa, la Decima della bacheca della Casa Blanca.

Lo sa Diego Pablo Simeone. Lo sa ogni singolo giocatore che quella sera di due anni fa lasciò tutta la sua amarezza sul quel prato portoghese. Lo sa ogni tifoso dei Colchoneros, lo sa ogni singola lacrima versata per una coppa sfumata all’ultimo istante, per un sogno infranto nel più crudele dei modi che la mente umana possa partorire.

Lo sanno tutti. Quella era un’altra storia. Domani sarà diverso. Domani non sarà una rivincita, non sarà una vendetta. Sarà solo un’altra importantissima finale. Già. Solo.

Valerio Nicastro
twitter: @valerionicastro