Non abbiamo ancora smaltito la delusione, è vero, e brucia ancora parecchio: ma ormai dobbiamo imparare a fare i conti con la realtà. L’Italia...

Non abbiamo ancora smaltito la delusione, è vero, e brucia ancora parecchio: ma ormai dobbiamo imparare a fare i conti con la realtà.

L’Italia non parteciperà ai prossimi Mondiali, per la prima volta dal 1958 (qui, oggi, vi abbiamo raccontato la storia di quella partita di Belfast) e passeremo l’estate senza poter ammirare la nostra Nazionale.

Ma, attenzione, potrebbe anche esserci una novità, che potrebbe concretizzarsi nei prossimi mesi, e che potrebbe dare un contentino alla nostra fame di calcio, almeno per quanto riguarda la Nazionale.

Sono tante, infatti, le squadre di prestigio che non si sono qualificate per i prossimi Mondiali: oltre all’Italia, infatti, mancheranno anche Olanda, Stati Uniti, Cile e Ghana, per nominare solo le più famose.

E, stando a quanto riporta oggi Steven Goff, giornalista sportivo del Washington Post che segue il calcio, la Federazione calcistica degli USA starebbe pensando di organizzare un torneo che possa mettere insieme tutte le deluse del Mondiale.

Un vero e proprio “contro-Mondiale” che potrebbe venire organizzato proprio a ridosso della rassegna iridata in Russia, che verrebbe affidato alla potente macchina organizzativa – e di marketing- degli statunitensi.

Le squadre chiamate in causa, infatti,  saranno quasi tutte impegnate in amichevoli prima dei Mondiali, e l’intenzione della Federazione USA è di riunirle e di fargli disputare questo torneo amichevole.

Certo, non sappiamo quanta voglia avrete voi di vedere un torneo del genere, mentre gli altri giocheranno i Mondiali: ma tra qualche mese la situazione potrebbe essere diversa…